Home Sport Sport Genova

Samp-Empoli 1-2, vincono le motivazioni al Ferraris

0
CONDIVIDI

Le motivazioni nel calcio contano eccome e al Ferraris l’Empoli domina la Samp vincendo 0-2 e riaprendo i discorsi per la salvezza.

Primo tempi equilibrato al Ferraris con le difese che ben controllano anche se i toscani sono molto più in palla.

Nella ripresa però la partita si sblocca con Diego Farias all’11 che insacca per il vantaggio ospite.

Sterile la reazione blucerchiata con i toscani i che continuano nella pressione e trovano il raddoppio con Di Lorenzo alla mezz’ora della ripresa. In zona Cesarini il rigore di Quagliarella ininfluente per il risultato ma utile per la classifica cannonieri.

Non succede più nulla e l’Empoli vince a Marassi.

fc

 

Sampdoria-Empoli 0-1: tabellino
MARCATORI: s.t. 11′ Farias, 30′ Di Lorenzo, Quagliarella (rig)

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Sala, Ferrari, Tonelli, Murru; Praet, Ekdal (dal 27′ s.t. Vieira), Jankto; Caprari (dal 27′ s.t. Sau); Gabbiadini, Quagliarella. A disposizione: Rafael, Belec, Saponara, Ramirez, Linetty, Tavares, Bereszynski. Allenatore: Giampaolo.

EMPOLI (3-5-2): Dragowski; Veseli, Silvestre, Dell’Orco; Di Lorenzo, Traorè, Bennancer, Krunic, Pajac; Caputo, Farias. A disposizione: Provedel, Perucchini, Brighi, Acquah, Pasqual, Capezzi, Rasmussen, Oberlin, Nikolaou, Ucan. Allenatore: Andreazzoli.

ARBITRO: Doveri di Roma 1. Assistenti: Alassio di Imperia e Fiorito di Salerno. Quarto ufficiale: Di Martino di Teramo. VAR: Chiffi di Padova. AVAR: Tonolini di Milano.

NOTE: ammoniti al 17′ p.t. Di Lorenzo e al 30′ p.t. Ekdal; recupero 1′ p.t.