Home Cronaca Cronaca La Spezia

Ruspa, pronti e via: sgomberato campo nomadi a Sarzana, abbattute baracche dei rom

0
CONDIVIDI
Sarzana, assessore Torri: sgomberato campo nomadi a Tavolara

Ruspa, pronti e via: “Questa mattina ero presente a Tavolara, dove abbiamo dato seguito all’ordinanza del sindaco Cristina Ponzanelli per sgomberare l’area. Ringrazio a nome dell’amministrazione comunale le Forze dell’ordine, in particolare gli agenti della Polizia Locale, la proprietà e gli operai intervenuti per abbattere le baracche e ripristinare la legalità. Nelle prossime ore verrà ripristinato il decoro dell’area”.

Lo ha annunciato oggi l’assessore alla Sicurezza del Comune di Sarzana Stefano Torri (Lega).

Oltre allo sgombero del campo nomadi sono state abbattute le baracche abusive allestite dai rom nella frazione sarzanese, al confine con il Comune di Castelnuovo Magra.

Le operazioni di sgombero e pulizia sono state eseguite a cura e spese della proprietà dei terreni. Le baracche abusive, tutte dotate di stufe e frigorifero, sono state demolite con l’ausilio di operai e ruspe. Moltissime le bombole di gpl trovate nell’area, senza che venissero rispettati i minimi standard di sicurezza.

L’intervento è stato finalmente deciso con tempi e modi stabiliti dal Comitato per l’ordine e la sicurezza.