Home Cronaca Cronaca Genova

Rubano in supermercati e strattonano dipendenti per fuggire: arrestati

0
CONDIVIDI
Furto supermercato (foto di repertorio)

Nei giorni scorsi, i poliziotti delle volanti hanno arrestato due uomini: un marocchino di 34 anni ed un colombiano di 26 anni, entrambi irregolari sul T.N. con precedenti specifici, per rapina impropria.

Il primo, dopo aver prelevato numerose bottiglie di superalcolici e alcune confezioni di profumo per un valore di 166 euro dagli scaffali della Basko di via Paggi, ha tentato di superare la barriera delle casse senza pagare.

Un’addetta alla sorveglianza che l’aveva visto mentre occultava la merce all’interno di uno zaino, l’ha fermato prima dell’uscita chiedendogli di mostrare il contenuto della borsa.

Per tutta risposta l’uomo ha reagito con violenza spintonando la donna. Il trambusto ha attirato l’attenzione di una cliente che, essendo peraltro un funzionario di Polizia, non ha esitato ad intervenire bloccando l’uomo.

Riconsegnata la merce rubata al direttore del supermercato, il 34enne è stato accompagnato in Questura in attesa del rito per direttissima fissato per questa mattina.

Il 26enne colombiano invece, dopo aver prelevato insieme ad un 22enne di origine sudamericana alcuni prodotti all’interno del “Best Shop 2” di via Avio, ha aggredito ed insultato un dipendente che aveva visto la scena attraverso le telecamere di video sorveglianza.

Anche lui è stato arrestato e trattenuto in attesa della direttissima. Il complice, anch’esso pregiudicato ed irregolare in Italia, è stato segnalato in stato di libertà per tentato furto aggravato.