Home Cronaca Cronaca Genova

Romeni ubriachi aggrediscono ecuadoriano che passeggia con la moglie e la figlia

0
CONDIVIDI
Polizia (immagine di repertorio)

E’ successo in via Jori a Certosa. I due hanno reagito con aggressività al controllo degli agenti

I poliziotti delle volanti dell’U.P.G. e del Commissariato Cornigliano sono intervenuti, ieri sera, intorno alle 23, dopo la segnalazione di una rissa nei pressi di un locale di via Jori.

Sul posto erano presenti i due romeni, entrambi riversi a terra ubriachi, che alla vista delle divise hanno subito reagito con aggressività ostacolando il controllo con offese e spintoni.

Dal racconto dei testimoni gli agenti hanno appreso che i due, poco prima, avevano avuto un alterco con un ecuadoriano che, trovandosi in svantaggio, si era dato alla fuga.

Durante l’inseguimento hanno incrociato un altro giovane ecuadoriano, che stava avanzando con il figlio in braccio e la compagna a fianco.

Colpevole solo di aver addosso vestiti simili al fuggitivo, il ragazzo è stato colpito con due pugni al viso dal 21enne, ancora in preda ai fumi dell’alcol.

Solo grazie all’intervento di alcuni passanti, l’aggressione è stata interrotta senza feriti gravi.

I due romeni, rispettivamente di 30 e 21 anni, sono stati denunciati entrambi per minacce e resistenza a pubblico ufficiale e sanzionati per ubriachezza e il 21enne segnalato anche per lesioni.