Home Cronaca Cronaca Savona

Recuperato serpentello in via Buozzi a Savona

0
CONDIVIDI
Recuperato serpentello in via Buozzi a Savona

Intervento congiunto dei Vigili del Fuoco e dei volontari della Protezione Animali per recuperare un serpentello che si era introdotto in una casa di via Buozzi a Savona.

Non è stato facile ma alla fine è stato introdotto in un contenitore e trasportato dalle volontarie in una zona idonea sulle alture della città e liberato.

Si tratta di un colubro lacertino, un animale protetto che si trova soltanto nel savonese e nel finalese, innocuo anche se nervoso, che si ciba anche di topi che, come altri rettili, sempre più frequentemente ricerca vicino alle abitazioni.

Enpa invita chi si imbatte in un serpente in città a non avere paura ed allontanarsi tranquillamente, perché si tratta sempre di soggetti innocui e non velenosi.

Le vipere infatti sono molto piccole e vivono normalmente nei boschi e nelle campagne lontano dalle case.

Recuperato serpentello in via Buozzi a Savona