Home Consumatori Consumatori Genova

Recco, danni da fauna selvatica: ci sono i contributi

0
CONDIVIDI
Danni da fauna selvatica, campi completamente devastati dai conghiali

Recco, danni da fauna selvatica: ci sono i contributi per le opere di prevenzione.

La Regione Liguria ha predisposto un modulo attraverso il quale i proprietari dei fondi agricoli possono fare richiesta di contributo per la realizzazione di strutture adatte alla prevenzione dei danni arrecati dalla fauna selvatica alle produzioni agricole.
La domanda deve essere presentata prima dell’acquisto del materiale necessario per la realizzazione dell’opera (pastore elettrico o recinzione metallica), compilata in ogni sua parte e trasmessa a mezzo e-mail, al seguente indirizzo di posta elettronica: protocollo@pec.regione.liguria.it.
La Regione Liguria si impegna a rispondere alle richieste nel termine di un mese. «Saranno oggetto di contributo i sistemi di prevenzione dei danni arrecati in particolare dai cinghiali, che costituiscono una vera emergenza, a tutte le produzioni agricole    ̶   commenta il sindaco Carlo Gandolfo   ̶   anche in seguito alle richieste di ANCI, la Regione ha stabilito appositi criteri per la tutela dell’agricoltura del territorio».
Nel sito del Comune di Recco c’è l’apposito modulo dove compilare la domanda va. Il modulo, con le istruzioni per la compilazione, è stato pubblicato anche sul sito del Comune di Recco. ABov