Home Consumatori Consumatori Genova

Recco, Capurro cartoleria offre 330 kit materiale scolastico

0
CONDIVIDI
Recco, Capurro cartoleria offre 330 kit materiale scolastico

In tempo di emergenza sanitaria da Coronavirus bambini e ragazzi hanno difficoltà a fare i compiti, scrivere o semplicemente disegnare, soprattutto i più piccoli perché privi di quaderni, penne e matite, a causa della chiusura delle cartolerie.

La libreria Capurro di Recco con grande generosità ha raccolto l’appello lanciato dalle mamme, che lamentano la mancanza dei prodotti di cancelleria, essenziali per i bambini confinati in casa da settimane ma non definiti di prima necessità, e ha deciso di donare un kit con materiale scolastico a tutti i 330 alunni della scuola primaria di Recco.

Da martedì 31 marzo i kit saranno consegnati, su richiesta, dai volontari VAB di Recco inviando una email all’indirizzo istruzione@comune.recco.ge.it specificando il nome e cognome dell’alunno, classe di appartenenza, indirizzo e recapito telefonico. E’ sufficiente mandare una sola email con le richieste per più alunni.

«Vogliamo ringraziare i titolari della cartoleria e libreria Capurro, storico luogo di incontri e cultura della città – dicono il sindaco Carlo Gandolfo e l’assessore alla pubblica istruzione Davide Manerba – per la generosa donazione rivolta ai nostri alunni in un momento così difficile.

Con le lezioni che proseguono a distanza e per impegnare il tempo dei più piccoli, pennarelli e quaderni sono materiali indispensabili. Ringraziamo anche il personale degli uffici comunali per il lavoro di organizzazione e divisione in kit per ognuno dei 300 alunni, così come i volontari della Protezione Civile di Recco che si occuperanno della distribuzione del materiale. Questi segnali di solidarietà infondono fiducia e rafforzano il senso di comunità.» ABov