Home Politica Politica Genova

Rapallo, stop a maxi pullman. Puggioni e Vecchia a Donadoni: basta campanilismi inutili

0
CONDIVIDI
Maxi pullman turistici (foto di repertorio)

“Stop ai maxi pullman turistici per le strade del ‘Red carpet’ in Riviera. Non bisogna temporeggiare o litigare, come vuole fare il sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni.

Ha ragione il sindaco di Rapallo, Carlo Bagnasco: occorre agire con buonsenso e giungere a una decisione concreta perché la stagione turistica ormai è alle porte e i cittadini lo richiedono da tempo.

Pertanto, auspichiamo che domani i sindaci del nostro comprensorio, incluso quello di Portofino Matteo Viacava, partecipino alla riunione operativa, in programma da settimane, arrivando a un accordo comune per attuare la fase sperimentale del nuovo sistema di gestione dei ‘bisonti’ della strada, ossia i maxi pullman di lunghezza superiore ai 12 metri , che dovranno essere parcheggiati all’uscita del casello autostradale nell’area della rimessa Atp di S. Pietro”.

Lo hanno dichiarato oggi il consigliere regionale Alessandro Puggioni (Lega) e il segretario cittadino della Lega di Rapallo Gabriele Vecchia.

“Mettere in pratica – hanno aggiunto Puggioni e Vecchia – quanto già stabilito mesi fa sarà un vantaggio per l’ambiente e porterà beneficio a tutti i cittadini del Tigullio Occidentale, inclusi gli operatori degli alberghi, perché i turisti saranno comodamente trasportati a destinazione con dei mini bus ‘navetta’.

Visto e considerato che in questi ultimi anni i Comuni di Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino hanno collaborato insieme, ragionando a livello di Comprensorio e non come singole realtà di campanile, invitiamo tutti e in particolare il sindaco Donadoni a non impuntarsi contro questa soluzione senz’altro equilibrata e condivisa dal territorio.

Basta campanilismi inutili. Occorre agire e bisogna farlo uniti nell’interesse della cittadinanza dei tre Comuni, per lo sviluppo e il futuro del nostro Comprensorio”.