Home Cronaca Cronaca Genova

Quattro georgiani derubano nell’area di Giovi Ovest, svizzero: arrestati

0
CONDIVIDI
Furto in auto (foto di repertorio)

La polizia di Genova ha fermato per furto aggravato in concorso quattro georgiani di età compresa tra Il 27 e 41 anni.

Ieri pomeriggio i quattro, all’interno dell’area di servizio Giovi Ovest, hanno asportato da un auto con targa svizzera un borsello contenente documenti, molti contanti e un Iphone, fuggendo poi in direzione Genova.

Intercettati in zona Fiumara da un funzionario della Polizia Stradale l’auto dei quattro è stata poi fermata con non poche difficoltà dalle volanti poco prima che riprendesse l’autostrada per ponente.

All’interno della vettura sono stati rinvenuti due chiodi a coda di rondine, presumibilmente utilizzati per forare i pneumatici delle auto e derubarle, alcuni franchi svizzeri e un coltellino multiuso.

Nelle tasche dei 4 sono stati rinvenuti più di 1000 euro in contanti.

È stato poi rintracciato il derubato, nel frattempo imbarcatosi per la Sardegna, che ha riconosciuto come suo il coltellino svizzero trovato nell’auto dei malviventi.

Le immagini delle telecamere dell’autogrill, attentamente visionate dai poliziotti della stradale di Sampierdarena, hanno confermato la colpevolezza dei quattro georgiani che sono stati quindi associati alla Casa Circondariale di Marassi mentre la loro autovettura è stata posta sotto sequestro amministrativo.