Home Cronaca Cronaca Genova

Pusher senegalese trovato con 23 dosi di eroina aggredisce agenti: arrestato

0
CONDIVIDI
Arresto da parte della polizia (foto di repertorio)

Un pusher senegalese di 21 anni è stato arrestato dalla polizia nel Centro Storico, in piazzetta dello Scalo, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Ieri mattina, i poliziotti delle volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura e del Commissariato Centro hanno effettuato un pattugliamento appiedato di via di Prè finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati di spaccio.

All’altezza di vico Tacconi, hanno notato un giovane, già noto per precedenti per spaccio che, alla vista degli uomini in divisa, e immediatamente scappato.

L’inseguimento si è protratto fino in piazzetta dello Scalo dove il fuggitivo, anche grazie all’intervento della volante del Commissariato Cornigliano giunta in aiuto, è stato bloccato. Nella circostanza, il giovane ha opposto resistenza agli agenti ed in particolare ne ha colpito uno con un violento calcio ed un pugno, causandogli lesioni medicate con 5 giorni di prognosi. Ha inoltre tentato di disfarsi di un sacchetto al cui interno erano custodite 23 dosi di eroina pronte per la vendita al dettaglio.

Al 21enne sono stati inoltre sequestrati il telefono cellulare e la somma di 290 euro.

L’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Marassi.