Home Politica Politica Italia

Pucciarelli: solo società occidentali con radici cristiane possono promuovere diritti umani

0
CONDIVIDI
Il banner pubblicato su Fb da Stefania Pucciarelli (Lega)

“La strada è ancora lunga, ma solo le nostre società con il loro patrimonio di etica, diritto e radici cristiane, possono promuovere il sogno di un mondo senza più violazioni”.

Lo ha dichiarato ieri la senatrice spezzina Stefania Pucciarelli, presidente della Commissione Diritti umani, in occasione del settantesimo anniversario della proclamazione della dichiarazione universale dei diritti umani.

“A 70 anni dalla dichiarazione universale dei diritti umani, figlia di un tempo che conobbe lo sterminio e la barbarie – ha aggiunto Pucciarelli – la strada da fare è ancora lunga ed in salita. Il sogno di garantire il pieno rispetto dei diritti umani in ogni parte del mondo non deve essere abbandonato, e dobbiamo sentire fortemente la responsabilità che abbiamo di promuoverlo e lavorare per esso. Le società occidentali hanno la responsabilità di battersi in sede internazionale con le armi del dialogo e della cooperazione per promuovere il rispetto e la tolleranza”.

 

No burqa: l’ex consigliera regionale e attuale senatrice Stefania Pucciarelli (Lega)