Home Cultura Cultura Genova

Prorogata a Genova la mostra Da Cambiaso a Magnasco

0
CONDIVIDI
Prorogata a Genova la mostra Da Cambiaso a Magnasco

La mostra “Da Cambiaso a Magnasco. Sguardi genovesi” a cura di Anna Orlando è prorogata fino a Domenica 11 Ottobre 2020. In mostra una quarantina di opere.

Oltre a tele di Cambiaso e Magnasco, opere di Domenico Fiasella, Giovanni Benedetto Castiglione, Giovanni Battista Gaulli, Gio. Enrico Vaymer, Domenico Piola, Gio. Bernardo Carobene, Jan Roos, Bernardo Strozzi, il Mulinarettto e molti altri.

Per la prima volta a Genova una mostra indaga in modo così approfondito, aggiornato e trasversale l’importante capitolo della ritrattistica genovese dalla metà del Cinquecento – dominata da un gigante della pittura come Luca Cambiaso – fino alla prima metà del Settecento, quando con Alessandro Magnasco e poi anche Mulinaretto e altri, si assiste alla fascinosa alternanza di segnali di euforia e di crisi.

La mostra “Da Cambiaso a Magnasco. Sguardi genovesi” a cura di Anna Orlando vi aspetta dal giovedì alla domenica dalle 12 alle 19.

A partire dal mese di Agosto, tutti i Giovedì i visitatori della mostra “Da Cambiaso a Magnasco. Sguardi genovesi” entreranno con il biglietto di ingresso ridotto.

Per informazioni:

www.palazzodellameridiana.it