Home Cronaca Cronaca Italia

Prof. Calvi, University of Washington e Iuss Pavia: ecco possibili cause crollo ponte | Video

0
CONDIVIDI

“Ecco le possibili cause e la sequenza del tragico crollo del Ponte Morandi”.

Martedì 11 alle 18 nella Sala del Camino di Palazzo Broletto a Pavia, Gian Michele Calvi, professore ordinario di Tecnica delle costruzioni alla Scuola universitaria superiore IUSS di Pavia, ripercorrerà la storia del viadotto autostradale sul Polcevera per cercare di capire che cosa sia successo il 14 agosto scorso a Genova.

In sostanza, conoscere il passato per comprendere il presente e progettare il futuro. Lo studio sulle possibili cause di collasso del Ponte Morandi è stato elaborato dal professor Calvi in collaborazione con la Fondazione Eucentre e i ricercatori dell’Universita’ degli Studi di Pavia, della Scuola IUSS e della University of Washington di Seattle.

Presentato per la prima volta il 6 novembre scorso alla Istanbul Bridge Conference 2018, lo studio ha suscitato grande attenzione da parte della comunita’ scientifica internazionale e verrà illustrato a conclusione della conferenza pubblica promossa dalla Scuola IUSS di Pavia.

La ricostruzione, molto complessa e dettagliata, di una possibile sequenza di collasso è stata illustrata nel video pubblicato a metà novembre su YouTube dallo “Studio Calvi Ingegneria e Architettura”.