Home Cronaca Cronaca Genova

Pontedecimo, detenuto straniero conficca penna in faccia ad agente: feriti altri tre

0
CONDIVIDI
Polizia penitenziaria (foto di repertorio)

Ieri pomeriggio un detenuto straniero del carcere di Genova Pontedecimo, sottoposto a regime di sorveglianza a vista con condanne per resistenza e violenza, ha aggredito quattro poliziotti della Polizia penitenziaria impegnati nelle operazioni di controllo.

Si tratta di un giovane della Guinea che era stato dimesso da poco dall’ospedale, dove era stato trasferito perché aveva ingerito del detersivo.

L’africano ha colpito un agente ferendolo allo zigomo con una penna. Poi ha ingaggiato una colluttazione con altri tre agenti arrivati in soccorso del collega.

Il detenuto è stato bloccato e riportato in cella, mentre agli agenti sono stati medicati per le lesioni riportate (tra i 6 e gli 8 giorni di prognosi).