Home Cronaca Cronaca Genova

Ponte Morandi, nuove perquisizioni GdF e 10 nuovi indagati

0
CONDIVIDI
Crollo Ponte Morandi

Stamane gli investigatori della Guardia di Finanza, nell’ambito dell’inchiesta del crollo del Ponte Morandi, hanno effettuato nuove perquisizioni e sequestri. Il blitz riguarda anche i controlli su altri 5 ponti e viadotti in cui sono state riscontrate criticità.

Bucci: ricostruzione al via 31 marzo. Nuovi indagati sono tecnici e dirigenti Aspi e Spea

Gli investigatori della GdF hanno acquisito documentazione nelle sedi di Autostrade, Spea e negli uffici dell’Utsa (ufficio tecnico sicurezza autostrade) a Genova, Milano, Bologna, Firenze e Bari.

Nell’ambito dell’inchiesta sul crollo del viadotto autostradale sul Polcevera, secondo quanto riferito dall’agenzia Ansa, ci sono dieci nuovi indagati. Si tratterebbe di tecnici e dirigenti di Aspi e Spea. L’accusa è falso in procedimento connesso ai controlli sugli altri cinque viadotti in stato critico tra cui il Pecetti e il Sei Luci intorno a Genova e il Paolillo in Puglia.