Home Cultura

Pieve Ligure, Evento “Un Paradiso di Conoscienza”

0
CONDIVIDI
Pieve Ligure

L’evento “Un Paradiso di Conoscienza” nasce come manifestazione congiunta tra i comuni del Golfo Paradiso: Recco, Avegno, Camogli, Pieve Ligure e Uscio.

Tra gli obiettivi principali c’è la volontà di offrire un evento gratuito a tema tecnologico-scientifico, comprendente una serie di conferenze e laboratori, aperto all’intera cittadinanza, con particolare riferimento a un pubblico di giovani. Il progetto ha anche lo scopo di interagire con la collettività, proponendosi come punto di riferimento per la realizzazione di attività volte alla diffusione della scienza e della conoscenza. L’evento si propone come un’attrattiva e un potenziamento dei tradizionali percorsi turistico/culturali fondando la propria forza sulla sinergia tra le differenti discipline che costituiscono la conoscenza. Particolare attenzione sarà dedicata al tema dell’inclusione con laboratori
e location ad hoc.

Attività come questa contribuiscono a uno sviluppo sociale, economico e culturale dell’intera comunità locale, al rafforzamento della collaborazione tra comuni per la promozione del territorio, alla creazione di sinergie tra enti pubblici e privati finalizzati al miglioramento dei servizi, alla diffusione della conoscenza nei vari livelli della popolazione specialmente in ambito tecnologico, scientifico e artistico.

Le attività, selezionate in modo da offrire un’ampia offerta formativa, saranno svolte prevalentemente al coperto e prevedono l’interazione diretta con alcune realtà locali. La manifestazione, completamente gratuita, inizierà il giorno 13 maggio e proseguirà fino a domenica 15 maggio affrontando tematiche accattivanti come l’alimentazione, l’arte, la pirotecnica, il mare, la mente. Ideatore e responsabile scientifico è il prof. Riccardo Carlini, chimico e divulgatore scientifico già noto da anni per i suoi eventi quali Chimica e Cucina, Chimicoloriamo il Paradiso e Serate Stellari seguiti da un ampio pubblico.

Le attività sono aperte a tutte le fasce di età e sono completamente gratuite. Tutti i bambini al di sotto dei 10 anni dovranno essere accompagnati da almeno un adulto durante i laboratori. Inoltre, per dare a tutti la possibilità di provare l’ottima cucina che viene proposta nel Golfo Paradiso, i ristoranti di Recco applicheranno uno sconto del 10% sul prezzo finale di pranzo o cena a ogni partecipante che esibisca la tessera siglata da almeno un’attività.
La promozione avrà validità per l’intera durata della manifestazione. Per partecipare alle attività proposte sarà necessaria la prenotazione presso ProlocoRecco ai numeri 0185 722440 o 3348754058 oppure al sito  info@prolocorecco.it fino a esaurimento posti.

Il brand dell’evento e la grafica sono stati progettati da Giulia Vergnani, studentessa del Liceo Artistico Klee-Barabino di Genova, sotto la guida delle proff. Emanuela Brondo e Rossana Parisi. Molti sono i partners che hanno aderito al progetto in forme e contributi diversi: ProlocoRecco, Liceo Artistico Klee-Barabino di Genova, Latte Tigullio, Panifici
Tossini, Consorzio Focaccia di Recco con i ristoranti Da ö Vittorio e Vitturin che hanno offerto i premi per la grafica.

Ulteriori informazioni saranno disponibili contattando ProlocoRecco ai recapiti di cui sopra.

VENERDI 13 maggio

Conferenza:
CANDIDAMENTE MAGICA: I PRODIGI
DELLA FARINA
Ore 18.30
Sala Polivalente – Via Ippolito D’Aste 2b – RECCO
Relatore: Prof. Riccardo Carlini – chimico, docente e divulgatore scientifico
Durata: 60-90 min
Obiettivo: introdurre l’arte della panificazione; trasmettere le conoscenze chimico-fisiche inerenti a lievitazione e alla
cottura dei prodotti da forno                                                                                                                      Argomenti: tipologie di grano e di farine, glutine: proprietà e celiachia, la chimica della lievitazione e la fisica della cottura, pane, focaccia e focaccia col formaggio. intervento del Consorzio Focaccia di Recco col Formaggio

SABATO 14 maggio

Conferenza
Il TEMPO SECONDO LA FISICA
Ore 11
Museo degli orologi – via Cannoni, 7 – USCIO
Relatore: Prof. Paola Mosca – Docente di Matematica e Fisica presso il LAS Klee-Barabino di Genova
Durata: 90 min
Obiettivo: approfondire il concetto di tempo in fisica
Argomenti: il tempo assoluto di Newton, il tempo elastico, lo spazio-tempo quantistico.
Servizio navetta gratuito a inizio e termine attività con partenza c/o capolinea AMT di Recco

Laboratorio
DE METALLIS
Ore 14.30
Museo delle Campane – Via dell’artigianato – AVEGNO
Relatore: Prof. Laura Viale – biologa e docente
Durata: 90 min -Turno A (ore 14.30) e Turno B (ore 16)
Obiettivi: usare i sensi per riconoscere le proprietà chimico-fisiche di metalli; conoscere le loro applicazioni nella
produzione di campane con visita al museo
Argomenti: proprietà chimico-fisiche dei metalli e delle leghe, studio della durezza e della conducibilità termica, bronzo e fabbricazione delle campane
Servizio navetta gratuito a inizio e termine attività con partenza c/o capolinea AMT di Recco

Conferenza
L’ERRORE DI CARTESIO
Ore: 17.30
Teatro Massone – P. le San Michele – PIEVE LIGURE
Relatore: PhD Anna Maria Roncoroni – Psicologa e Presidente di AISTAP
Durata: 90 min. circa
Obiettivo: definire il “cervello emotivo”: viaggio alla conoscenza della mente umana.
Argomenti: le neuroscienze e la comprensione del funzionamento del cervello umano.

Conferenza
PIROTECNICA: FUOCO E COLORI
ORE 21
Sala Polivalente – Via Ippolito D’Aste 2b – RECCO
Relatore: Prof. Riccardo Carlini – chimico, docente e divulgatore scientifico
Durata: 60-90 min
Obiettivo: introdurre all’arte della pirotecnica attraverso le proprietà chimico-fisiche dei composti usati; la produzione
degli artifici pirotecnici e la costruzione degli spettacoli                                                                                    Argomenti: introduzione storica alla pirotecnica, proprietà chimico-fisiche dei materiali, tecniche di produzione, tipologie degli artifici pirotecnici, progettazione e costruzione degli spettacoli pirotecnici con sorpresa finale.

DOMENICA 15 maggio

Laboratorio
L’ARTE DELL’INCLUSIONE
Ore 10
Terrazza Louis Braille – via xx settembre -adiacente il Municipio – CAMOGLI
Relatore: Fabrizio Piombo – artista, pittore e ceramista con sindrome di Down
Durata: 2 ore
Obiettivo: apprendere tecniche di pittura.
Procedura: l’artista espone le sue opere spiegandone le tecniche di pittura che i partecipanti potranno sperimentare
creando una propria opera pittorica.
Argomenti: tecniche di pittura, apprendimento e inclusione.

Laboratorio
COLORIAMO…NATURALMENTE!
Ore 14.30
Sala Polivalente, Via Ippolito D’Aste 2b – RECCO
Relatore: Prof. Domenico Padovano – artista, pittore e docente
Durata: 60-90 minuti (Turno A + Turno B)
Obiettivo: apprendere tecniche di pittura con pigmenti naturali e di uso quotidiano per realizzare la personale opera
d’arte sotto la guida dell’artista.
Procedura: il docente e gli animatori spiegano alcune tecniche pittoriche per valorizzare le proprietà chimico-fisiche e artistiche dei pigmenti naturali.
Argomenti: tecniche di pittura con sostanze naturali, studio della compatibilità dei materiali usati nell’arte pittorica.

Conferenza
I FORESTI DEL MAR LIGURE
Ore: 17.30
Civico Museo Marinaro Gio Bono Ferrari – Via Gio Bono Ferrari, 42 – CAMOGLI
Relatore: Dott. Lorenzo Merotto – biologo marino
Consorzio di Gestione dell’Area Marina Protetta del Promontorio di Portofino
Durata: 90 min. circa
Obiettivo: far conoscere alcune delle specie aliene o foreste che popolano il mar ligure.
Procedura: l’esperto relaziona, mostra video e foto, gli spettatori possono porre domande e curiosità, potranno altresì visitare il Museo Civico Marinaro con la guida del Direttore Comandante Sacella.
Argomenti: effetto dei cambiamenti climatici sulla biologia marina. L’area marina protetta di Portofino si occupa del
monitoraggio di specie marine insolite, che, agevolate dalle alte temperature stanno diventando comuni anche nei nostri mari.