Home Economia Economia Genova

Piero Lazzeri riconfermato presidente di Sanilog per il prossimo triennio

0
CONDIVIDI
Michele De Rose vicepresidente e Piero Lazzeri presidente di Sanilog

Michele De Rose eletto vicepresidente 

Piero Lazzeri è stato riconfermato per il prossimo triennio Presidente di Sanilog, il fondo integrativo del Servizio Sanitario Nazionale per il personale dipendente del settore cui si applica il contratto collettivo nazionale del lavoro logistica, trasporto merci e spedizione.

Lazzeri, al terzo mandato consecutivo alla guida di Sanilog, è stato nominato dal nuovo Consiglio di Amministrazione del fondo eletto dall’Assemblea dei delegati riunitasi quest’oggi.

Nel corso dei primi due mandati di presidenza Lazzeri, Sanilog ha visto crescere considerevolmente il numero dei propri iscritti, passati dai 52.000 del 2013 agli oltre 190.000 attuali.

Oltre a ciò, il Fondo ha migliorato costantemente il proprio piano sanitario, riducendo le franchigie e ampliando il numero di prestazioni a favore dei propri iscritti includendo anche garanzie fortemente innovative come la prestazione critical illness, che prevede un rimborso forfettario al semplice accertamento di una grave patologia, e servizi di telemedicina.

Durante l’emergenza sanitaria Covid-19 Sanilog ha realizzato numerose iniziative tra cui, in particolare, l’inserimento permanente nel proprio piano sanitario di un nuovo pacchetto gratuito di prestazioni in caso di conseguenze gravi causate dal Covid-19 (ricovero e terapia intensiva) a partire da maggio 2021.

Sanilog è stato tra i primi fondi integrativi sanitari nazionali ad aver inserito permanentemente una copertura sanitaria per la pandemia tra le prestazioni garantite, un risultato importante ottenuto grazie alla collaborazione con UniSalute, la Compagnia assicurativa del Gruppo Unipol che per il fondo Sanilog gestisce le prestazioni sanitarie e assistenziali.

«Gli importanti traguardi raggiunti da Sanilog fino ad oggi sono solo un punto di partenza» ha commentato Piero Lazzeri subito dopo la sua riconferma alla guida di Sanilog.

«Nell’immediato futuro ci aspettano grandi sfide – ha proseguito Lazzeri – prima fra tutte la capacità di utilizzare al meglio le nuove risorse che la contrattazione collettiva ci ha messo di recente a disposizione e che utilizzeremo per fornire un supporto sempre migliore ai nostri iscritti».

«L’impegno di Sanilog – ha concluso Lazzeri – rimarrà quello di sempre: garantire ai lavoratori del comparto logistica, trasporto merci e spedizione le migliori tecnologie mediche disponibili attraverso una rete capillare di strutture sanitarie e studi professionali convenzionati presenti in tutta Italia».

Il nuovo Consiglio di Amministrazione di Sanilog ha inoltre nominato Michele De Rose nuovo vicepresidente del fondo per il prossimo triennio. De Rose coadiuverà il Presidente nell’espletamento delle sue funzioni rappresentando il punto di vista dei lavoratori nella guida del Fondo.

Sanilog è un fondo integrativo del Servizio Sanitario Nazionale per il personale dipendente del settore cui si applica il contratto collettivo nazionale del lavoro logistica, trasporto merci e spedizione.

Istituito nel 2011 per volontà delle organizzazioni sindacali e di quelle datoriali per offrire un concreto sostegno alla spesa sanitaria privata dei lavoratori del settore, Sanilog conta oltre 190.000 iscritti ai quali garantisce annualmente prestazioni sanitarie e assistenziali attraverso un network di strutture sanitarie private situate su tutto il territorio nazionale.

Tra le principali prestazioni offerte agli iscritti rientrano il rimborso di ticket diagnostici e di controllo, visite specialistiche, ricoveri, pacchetto maternità, trattamenti fisioterapici, cure odontoiatriche e il supporto per stati di non autosufficienza.