Home Sport Sport Genova

Perugia-Genoa 1-0, Grifone ko e Blessin sempre più a rischio

0
CONDIVIDI
Genoa, bomber Coda: Al Grifone non potevo dire di no
Massimo Coda

Il Genoa torna in campo dopo la sosta e perde la sua seconda gara consecutiva in trasferta.

Un buon Grifone dimostra già nel primo tempo difficoltà difensive ed il Var a graziare i rossoblu annullando un rigore che l’arbitro aveva assegnato per fallo di Coda in area.

Con i cambi Blessin prova a dare la scossa per vincere la partita ma Oliveri sfrutta un errore si Sabelli si invola in area e segna con con un tiro a giro.

Genoa che si butta in avanti e riesce a pareggiare con Strootman ma il gol viene annullato per una precedente carica sul portiere.

Vince il Perugia ed ora Blessin rischia.

fc

FORMAZIONI UFFICIALI

PERUGIA (3-5-2): Gori; Sgarbi, Curado, Dell’Orco; Casasola, Santoro, Bartolomei, Paz; Kouan; Olivieri, Di Carmine. A disposizione: Furlan, Vulikic, Rosi, Angella, Vulic, Beghetto, Iannoni, Lisi, Luperini, Melchiorri, Di Serio, Strizzolo. Allenatore: Fabrizio Castori.

GENOA (4-4-2): Semper; Sabelli, Bani, Dragusin, Vogliacco; Jagiello, Frendrup, Strootman, Yalcin, Coda, Puscas. A disposizione: Martinez, Agostino, Hefti, Ilsanker, Sturaro, Galdames, Portanova, Aramu, Gudmundsson, Yeboah. Allenatore: Alexander Blessin.