Home Politica Politica Genova

Pd e M5S: nota congiunta e unità per istituire Commissione regionale antimafia

0
CONDIVIDI
Pd e M5S (foto di repertorio)

“Tra di noi, come proponenti delle proposte di deliberazione sulle Commissioni regionali sul fenomeno mafioso in Liguria, già da tempo c’è pieno accordo sul percorso intrapreso”.

Lo hanno dichiarato ieri con una nota congiunta i consiglieri regionali Alice Salvatore (M5S) e Luca Garibaldi (Pd) replicando alla vicepresidente e assessora alla Sicurezza Sonia Viale (Lega).

Commissione antimafia, Viale: Pd e M5S non trovano la quadra. Salvatore non sa regolamento

“Pronti – hanno aggiunto Salvatore e Garibaldi – anche domani mattina ad approvare il testo. Sta alla maggioranza che per mesi è invece rimasta ferma, nonostante i nostri solleciti, fare proseguire i lavori in Commissione per ratificare il documento.

Abbiamo già predisposto il testo unificato e condiviso, pronto per essere votato in Commissione: stiamo aspettando da mesi che la Commissione sia finalmente convocata.

Vogliamo istituire una prima Commissione di studio della criminalità organizzata in Liguria che sia immediatamente operativa e che abbia una durata minima di sei mesi, fino al termine di questa legislatura, e predisporre la legge regionale affinché sia istituita finalmente una Commissione regionale antimafia permanente, con funzioni di studio e di inchiesta, a partire dalla prossima legislatura.

È necessario che la vicepresidente Viale e la sua maggioranza facciano seguire alle dichiarazioni i fatti. Da un anno avremmo potuto avere già questo prezioso strumento in una regione dove la criminalità è presente e radicata da tempo”.