Home Sport Sport La Spezia

Pallavolo – Zephyr Trading travolgente a Città di Castello

0
CONDIVIDI

S. Stefano Magra – Non si può dire ovviamente che il risultato all “Andrea Joan” (era il figlio del presidente della squadra locale) di Città di Castello si commenti da solo, in quanto tutti e tre i set si sono conclusi sul filo dei due punti, ma proprio ciò denota probabilmente la saldezza psicologica e morale della Zephyr Trading di oggi che torna dall’Umbria con tre punti davvero preziosi.
Per la cronaca tra i rossoblù Podestà al palleggio con Sarpong opposto, Biasotto e Comparoni al centro, capitan Fellini e Bottaini di banda dove si sono visti pure Vescovi e Vergassola; Vignali libero.
Vincent Sarpong è una volta di più “top scorer”, ma forse il principale motivo di soddisfazione sul piano individuale sta per i rossoblù nella prestazione del giovanissimo Manuel Biasotto, maglia azzurra a livello “under”: stavolta esploso dopo che finora non era nemmeno stato mai impiegato del tutto.
Così Zephyr Trading quarta, quasi sull’orlo della zona-playoff, ma ecco quella che dopo 4 giornate è la classifica nel Girone D della Serie B maschile nazionale di pallavolo…Arno Pisa punti 12, Sama Portomaggiore Fe 11, Ermgroup San Giustino Pg 10, Trading Zephyr e Querzoli Forlì 9, Geetit Bologna 8, Krifi 4 Torri Ferrara 7, Lupiestintori Pontedera e Laghezza La Spezia 6, Sir Safety Monini Perugia 3, Jobitalia Città di Castello 2, Promovideo Perugia 1, Energiafluida Cesena e Titan Services S. Marino 0.
La prima in Serie A, la seconda ai playoff, retrocedono in C le ultime quattro.
JOBITALIA CITTA’ CASTELLO – ZEPHYR TRADING 3-0
SET: 23-25 / 24-26 / 23-25.
JOBITALIA CITTÀ DI CASTELLO PG: Franceschini 10, Zangarelli 4, Giglio 1, Fuganti 11, Pitocchi 3, Volpi 4, Cherubini 5.
ZEPHYR TRADING VALDIMAGRA: Podestà 5, Sarpong 19, Biasotto 11, Comparoni 5, Fellini 4, Vescovi 0, Bottaini 9, Vergassola 0, Vignali libero; n.e. Zaccaria, Piero, Benevelli e Rossi.
ARBITRI: Rossi e Tanzilli.

Nella foto il capitano Luca Fellini