Home Sport Sport La Spezia

Pallavolo, al Colombiera la battaglia con mai doma Futura

0
CONDIVIDI

Ceparana – Alla Futura Avis Bertoni Ceparana, peraltro ancora rimaneggiata, non bastano 2 set strappati coi denti per vincere una battaglia che per lei è la seconda di quelle che saranno 3 gare in meno di una settimana…forza dei recuperi dovuti alla pandemia. Prossimo appuntamento a proposito martedì 27/4 contro il Villaggio Tre Stelle sul proprio parquet. Ai bianco-gialloblu rimane la soddisfazione di aver preso un punto (che va ad aggiungersi ai 3 appena conquistati in casa contro quella Mulattieri che lunedì 26 fa visita al Villaggio) che potrebbe essere parecchio prezioso nella corsa alla qualificazione ai cosiddetti playoff regionali, da parte sua il Colombiera aggancia in classifica così nel Girone B della Serie C ligure ceparanesi e Mulattieri Valdimagra, che però hanno giocato un paio di gare in meno.

Per la cronaca, padroni di casa in campo con Donati talvolta rilevato da Marescotti al palleggio e il “top scorer” Pellgrini opposto, Faouzi e Sinagra centrali, di banda Aldovardi e Carli con qualche apparizione di Cargiolli; Polisi il libero.

Ospiti con Maletti in costruzione e il “vice-top scorer” Pierro in diagonale, al centro Lambruschi e Barletta che nel finale viene espulso lasciando spazio a Ciccarello, all’ala Klun e Borrello ripetutamente rilevati da Vincenzi e Buriassi: libero Ruggeri.

Tabellino.

COLOMBIERA PROJECT – FUTURA CEPARANA  3 – 2

SET: 20-25 in 23 minuti / 25-20 in 22 / 25-21 in 24 / 22-25 in 26 / 15-11 in 19.

COLOMBIERA PROJECT: Donati 2, Marescotti 0, Pellegrini 24, Faouzi 9, Sinagra 5, Aldovardi 19, Cargiolli 0, Carli A. 10, libero Polisi; n.e. Roffo, Podestà M., Ferraro. All. Carli C.

FUTURA AVIS BERTONI CEPARANA: Maletti 6, Pierro 23, Barletta 16, Lambruschi 8, Ciccarello 0, Klun 15, Borrello 2, Vincenzi 10, Buriassi 0, libero Ruggeri. All. Simoncini.

ARBITRI: Proietti e Pantani.