Home Sport Sport Italia

Pallanuoto, la seconda giornata di A1 M e F

0
CONDIVIDI
Pallanuoto

Seconda giornata dei campionati di pallanuoto. Tre partite in A1 maschile e una in A1 femminile.

Domenica alle 18.30 c’è l’appendice con Rari Nantes Florentia-L’Ekipe Orizzonte.
Nel girone B, trascinata dalle triplette di Lazic e Vlachopoulos, l’AN Brescia gestisce in maniera impeccabile il vantaggio costruito nei primi due quarti (5-2) per poi allungare sulla Roma Nuoto, doppiandola, nelle ultime due frazioni (14-7).
Nel gruppo D colpo esterno del Circolo Nautico Posillipo che supera la neopromossa San Donato Metanopoli. I lombardi tengono fino al 6-6 di Lanzoni, autore di una quaterna, a metà gara. Poi i rossoverdi, nonostante l’espulsione per condotta violenta di Scalzone in apertura di terzo periodo, si portano sul +2 con Massimo e Gianpiero Di Martire (8-6) e in seguito accelerano definitivamente con i gol di Parrella e i due di Bertoli per che fissano l’11-7 finale
Nel gruppo C c’è l’esordio stagionale della Telimar Palermo di Marco “Gu” Baldineti che sostituisce lo squalificato Marziali con Crippa. Secondo round in campionato per la Canottieri Ortigia, dopo il buon esordio con la Lazio e, soprattutto, l’ottimo avvio in Champions. Il derby di Sicilia è ricco di contenuti tecnici e morali. Waterpolo Channel la trasmette in diretta. Pronti, via e super Tempesti para il rigore a Damonte (sono passati 70 secondi). La differenza la fa l’uomo in più: Gallo e Mirarchi timbrano l’uno-due, Palermo chiude il primo tempo con 0/2. Nel secondo tempo Ferrero lancia l’Ortigia a +3 (beduina) ma Galioto tiene Palermo in scia (secondo gol personale). Telimar, che in settimana aveva potuto allenarsi poco, nella seconda parte di gara ritrova le forze e la lucidità in fase di superiorità; Del Basso e Lo Dico fanno 4-6. L’assenza di Marziali al centro dell’attacco però si fa sentire. L’Ortigia torna avanti con Rossi in superiorità e chiude il conto col gol di Vidovic a 2’25” dalla sirena, dopo che Giliberti aveva provato a tenere nel match Telimar e Nicosia aveva sventato più di un pericolo.

Partite rinviate. In relazione ai controlli eseguiti come disposto dalle “Misure integrative di sicurezza per la riduzione del rischio di contagio di COVID-19”, sono rinviate a data da destinarsi RN Salerno-Iren Genova Quinto (A) e RN Florentia-RN Savona (D) per il torneo maschile ed entrambe le partite del girone A femminile, ovvero RN Bogliasco 1951-Plebiscito Padova e Pallanuoto Trieste-CSS Verona. Segue il programma completo con le designazioni arbitrali.

foto Mfsport.net

Designazioni e programma

A1 maschile 2^ giornata / Sabato 21 novembre

RN Salerno-Iren Genova Quinto (A) RINVIATA
riposa Pro Recco

AN Brescia-Roma Nuoto (B) 14-7

Telimar Palermo-CC Ortigia (C) 5-8 – trasmessa su Waterpolo Channel
riposa SS Lazio Nuoto

 

San Donato Metanopoli Sport-CN Posillipo (D) 7-11
RN Florentia-RN Savona (D) RINVIATA

A1 femminile. Seconda giornata che si apre con il successo esterno della Lifrebain SIS Roma per 16-9 in casa della Vela Nuoto Ancona. Marchigiane avanti 2-1 in avvio con Ivanova; in seguito il primo strappo delle giallorosse che piazzano un 5-0 e si portano sul 6-2. Padrone di casa che rientrano fino al rigore di Quattrini che vale il 6-5. Poi l’accelerazione decisiva delle ospiti con due break: Picozzi, Storai e Sinigaglia firmano il 9-5; e successivamente Giustini e Picozzi con una doppietta il determinante 10-6. Domenica 22, sempre per il gruppo B, è in programma alle 18.30 RN Florentia-L’Ekipe Orizzonte

A1 femminile – 2^ giornata 21/22 novembre

Girone A

RN Bogliasco 1951-Plebiscito Padova RINVIATA
PN Trieste-CSS Verona RINVIATA

Girone B

Vela Ancona-Lifebrain SIS Roma 9-16

22/11
18.30 RN Florentia-L’Ekipe Orizzonte
Arbitri: Ricciotti e Scappini
Delegato: Nicolosi