Home Sport Sport Genova

Pallanuoto A2, colpo grosso del Sori: arriva il venezuelano Rojas

0
CONDIVIDI

Colpo grosso della Rari Nantes Sori di serie A2 di Pallanuoto.

La società, in vista della serie A2 2020/21 che prenderà il via fra un paio di settimane, potrà contare sulle prestazioni del venezuelano Angel Gabriel Rojas. Classe ’94, nativo di Caracas, nazionale venezuelano, ha studiato e giocato al College negli Stati Uniti prima di trasferirsi in Spagna e nella Copral Muri Antichi, dove in serie A2 nella passata stagione ha dato un apporto importante prima che si fermasse il campionato.

Rojas poi è tornato a Madrid in “Primera division”, e qualche giorno fa ha ricevuto la chiamata della Rari Nantes Sori, colpita dal suo entusiasmo e dalla voglia di provare una nuova esperienza in Italia.

Ragazzo educato, solare, intraprendente, cercherà di migliorare la fase offensiva dei granata, che lo hanno scelto per la sua professionalità e per la conoscenza del campionato italiano iniziata nella passata stagione.

Lo abbiamo sentito ed intervistato.

-Angel, quali sono le tue prime impressioni sul Sori e, pur essendo arrivato da poco, come ti sei inserito nel gruppo e come ti trovi con il mister?

“Mi trovo benissimo -dice Rojas con entusiasmo – i compagni di squadra sono bravi e molto simpatici, e da subito mi hanno fatto sentire a casa. Con l’allenatore ho instaurato fin da subito un buon rapporto; so che dovremo lavorare tanto”. 

-Come ti sembra Sori e cosa pensi della squadra?

“ll paese è piccolo, ma mi piace molto; sono felicissimo di essere qui al Sori, la squadra mi piace”. 

-In conclusione, la scelta è ricaduta su di te, oltre che per le qualità tecniche, anche per la conoscenza della lingua e per l’adattamento al Campionato Italiano di A2; cosa ne pensi?

“Sì, è vero, la società mi ha scelto anche perche conoscere la lingua facilita tutto;  sono venuto qui al Sori per vincere, sono soddisfatto di aver sposato subito il progetto ma voglio aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi che si è prefissata”..

Grazie mille caro Angel… ci vedremo presto in vasca”

SIMONE SIOULA MORA