Home Cronaca Cronaca Genova

Oregina, aggredisce i coinquilini e minaccia di morte i poliziotti: romeno denunciato

0
CONDIVIDI
Intervento della Polizia (immagine di repertorio)

Ieri sera in via Casartelli a Genova Oregina gli agenti della Polizia di Stato hanno identificato e denunciato un 48nne romeno per percosse, minacce e violenza o minaccia a pubblico ufficiale.

Ieri sera i poliziotti sono infatti intervenuti in un appartamento di via Casartelli, dove i due giovani coinquilini del 48enne avevano segnalato un’aggressione.

Lo stranieto, completamente ubriaco, convinto che gli avessero avvelenato il cibo, aveva cominciato a minacciare la giovane che vive nella stanza accanto alla sua, arrivando a prenderla per la gola e tenerla stretta per una decina di secondi.

Anche l’altro inquilino, giunto in soccorso era stato ugualmente aggredito, riuscendo però a svincolarsi immediatamente.

All’arrivo degli agenti il romeno ha cominciato a urlare e a minacciare di tagliar loro la gola. Neanche in Questura ha desistito, continuando con le minacce di morte contro i poliziotti.