Home Politica Politica Genova

Olocausto italiano, Comune di Genova non dimentica: oggi alle 18 conferenza al Ducale

0
CONDIVIDI
Massacri foibe: Genova non dimentica

Circa 20mila italiani massacrati e infoibati tra il 1943 e il 1945 (a guerra ormai finita) dai partigiani titini solo per ragioni etniche.

Oltre 300mila nostri connazionali costretti a lasciare le loro case dagli sgherri del “macellaio” Tito.

Olocausto italiano. Da Mattarella a CasaPound: onore a martiri foibe. Genova non dimentica

Olocausto italiano, domani Comune di Genova commemora vittime foibe: massacrate dai titini

Foibe e Olocausto italiano, oggi seduta solenne consiglio regionale per Giorno del Ricordo

Genova non dimentica. Oggi alle 18 a Palazzo Ducale è in programma la conferenza “Il valore del ricordo a settant’anni dall’esodo Giuliano Dalmata” per interrogarsi sull’importanza della memoria ed il ruolo del ricordo nella società odierna.

L’iniziativa è stata organizzata dal Comitato 10 Febbraio diretto da Lorenzo Salimbeni con il patrocinio del Comune di Genova.

Interverranno Mario Bozzi Sentieri, storico e scrittore, Claudio Eva dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia e Giulio Benvenuti, attore di teatro autore di un monologo già riprodotto in altre celebrazioni della ricorrenza, esule di terza generazione.

Per il Comune di Genova parteciperà il consigliere comunale Sergio Gambino (FdI).

Nei giorni scorsi il Comune di Genova aveva organizzato e patrocinato altre iniziative per il Giorno del Ricordo, che si celebra ufficialmente il 10 febbraio.