Home Cultura

Oggi ore 19.30 si accendono le luci in streaming sul Ponte di Genova

0
CONDIVIDI
Oggi ore 19.30 le luci in streaming sul Ponte di Genova

Salini Impregilo (WEBUILD) rende omaggio all’Italia che resiste, con un ponte di luce su Genova

Salini Impregilo accende un “Ponte di luce per Genova” con i colori dell’Italia e con tutte le persone del Gruppo, da ogni cantiere in Italia e nel mondo, esprime con orgoglio la vicinanza al Paese intero e alla città di Genova durante l’emergenza COVID-19, ricostruendo simbolicamente il nuovo viadotto di Genova sul Polcevera ed unendo la città al resto del paese sotto un’unica bandiera, quella dell’Italia. Un gesto simbolico con cui il Gruppo intende ringraziare le autorità, i medici, gli infermieri e tutti coloro che a vario titolo in tutto il paese si stanno impegnando senza tregua per affrontare la situazione di emergenza e salvare vite umane.

Il fascio luminoso che si accenderà sopra il nuovo ponte di Genova, a partire da questa sera (alle ore 19.30), sarà visibile su tutta la lunghezza di 1.000 metri del nuovo ponte, e si collegherà virtualmente al suono dell’inno d’Italia riprodotto in tutta la città, unendosi alle altre iniziative che spontaneamente stanno emergendo in tutto il Paese. La sera dell’inaugurazione il “Ponte di Luce” potrà essere seguito in diretta streaming sul sito www.salini-impregilo.com.

“I colori della bandiera dell’Italia parlano al cuore e danno coraggio, uniscono le persone sotto una unica speranza, quella di superare anche questa sfida del coronavirus e far ripartire il Paese che guarda oltre le emergenze e ce la vuole fare in tempi rapidi”, dichiara Pietro Salini, Amministratore Delegato di Salini Impregilo (Webuild).

Salini Impregilo guarda avanti alle prossime tappe di Progetto Italia, l’operazione industriale con cui Salini Impregilo intende rilanciare il settore delle infrastrutture in Italia, sbloccare i cantieri fermi e salvaguardare l’occupazione.

***

Salini Impregilo è uno dei maggiori global player nella realizzazione di grandi infrastrutture complesse per la mobilità sostenibile, l’energia idroelettrica, l’acqua, i green buildings (sustainable mobility, clean hydro energy, clean water, green buildings), supportando i clienti nel raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile – SDG. Il Gruppo è l’espressione di 114 anni di esperienza ingegneristica applicata in 50 paesi in cinque continenti, con 50.000 dipendenti tra diretti e indiretti, di oltre 100 nazionalità. Riconosciuto per 5 anni da Engineering News – Record (ENR) come prima società al mondo per la realizzazione di infrastrutture nel settore acqua (dighe, progetti idraulici e di smaltimento acque reflue, impianti di potabilizzazione e dissalazione), dal 2018 è incluso nella top ten del settore ambiente. È anche leader nel settore della mobilità sostenibile (in particolare metropolitane e ferrovie, oltre a strade e ponti). Firmatario del Global Compact delle Nazioni Unite, il Gruppo è incluso nel livello di Leadership del programma Climate Change del CDP – ex Carbon Disclosure Project. Esprime le sue competenze in progetti come le metropolitane di Milano M4, Grand Paris Express, Cityringen di Copenhagen, Sydney Metro Northwest in Australia, Red Line North Underground a Doha, Linea 3 Metro a Riyadh; le linee ferroviarie ad alta velocità in Italia; il nuovo Ponte di Genova in Italia e il

1 nuovo Gerald Desmond Bridge a Long Beach, California; l’espansione del Canale di Panama; l’impianto idroelettrico Snowy 2.0 in Australia; la diga di Rogun in Tajikistan; l’Anacostia River Tunnel e il Northeast Boundary Tunnel a Washington D.C.; lo stadio Al Bayt, che ospiterà la coppa del mondo del 2022 in Qatar. Alla fine del 2019 ha registrato un valore complessivo di nuovi ordini di €8,1 miliardi, un portafoglio ordini totale di €36,2 miliardi, con oltre l’85% del backlog construction relativo a progetti legati all’avanzamento degli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite, e il 60% relativo a progetti focalizzati alla riduzione di emissioni di gas serra. Salini Impregilo ha sede in Italia ed è quotata presso la Borsa di Milano (Borsa Italiana: SAL; Reuters: SALI.MI; Bloomberg: SAL:IM).