Home Consumatori Consumatori Italia

Oggi appuntamento con la solidarietà: Lidl aderisce alla 22^ Colletta Alimentare

0
CONDIVIDI
La Colletta Alimentare Lidl 2018

La catena di supermercati in Italia “Lidl” aderisce anche quest’anno alla Giornata Nazionale delle Colletta Alimentare indetta per oggi dalla Fondazione Banco Alimentare.

L’azienda mette a disposizione la sua intera rete vendita, composta da oltre 600 punti vendita sul territorio nazionale, per sostenere il Banco Alimentare nella propria attività.

Tutti i prodotti donati dai clienti e raccolti dai volontari di Banco Alimentare fuori dai negozi verranno distribuiti alle strutture caritative convenzionate.

Un’azione concreta di solidarietà, che non si ferma al 24 novembre, ma continua tutto l’anno grazie al progetto “Oltre il Carrello – Lidl contro lo spreco”.

Insieme al Banco Alimentare, infatti, l’insegna ha avviato a febbraio 2018 un importante programma di recupero delle eccedenze. Pane, frutta, verdura e prodotti confezionati non più vendibili secondo gli standard commerciali, ma ancora buoni vengono raccolti nei punti vendita Lidl e donati agli enti caritativi convenzionati con l Banco Alimentare.

Ad oggi, sono oltre 250 supermercati Lidl che partecipano al progetto, che ha permesso di donare oltre 1.000 tonnellate di cibo in 9 mesi.

L’ambizioso obiettivo di Lidl è quello di estendere il programma entro fine anno a tutto il territorio nazionale, arrivando così a recuperare oltre 10 milioni di pasti all’anno: “Una collaborazione dal grande impatto sociale, economico e ambientale, che combatte lo spreco alimentare e porta sulla tavola di chi ne ha bisogno cibo buono e sicuro”.