Home Cultura Cultura La Spezia

“Non ci resta che leggere” slitta Buticchi

0
CONDIVIDI
“Non ci resta che leggere” slitta Buticchi
“Non ci resta che leggere” slitta Buticchi

“Non ci resta che leggere” slitta Buticchi

“Non ci resta che leggere”: slitta Buticchi, ma è confermato l’incontro con l’esordiente Roberta Manzato nella rassegna di santo Stefano Magra

Continuano gli appuntamenti con la rassegna letteraria “Non ci resta che leggere” targata Santo Stefano Magra. Mentre slitta a data da definirsi l’atteso appuntamento del 2 luglio con Marco Buticchi e il suo “L’ombra di Iside”.

Rimane invece confermato l’appuntamento di sabato 3 luglio sempre in Piazza della Pace e sempre alle 21.00 con l’autrice esordiente Roberta Manzato. Durante la serata, a cura della Biblioteca civica C.Arzelà di Ponzano, l’autrice spezzina presenterà il suo primo romanzo, “Nemesi – Countdwon” edito Book Sprint, ambientato a Gallipoli

Una storia d’amore a senso unico che si trasformerà in un incubo quando la bella Teresa, ragazza della porta accanto e prima della classe, verrà emarginata dalla società dopo uno stupro di gruppo che la vedrà anche vittima di cyberbullismo. Schiacciata dal peso della vergogna, sceglie il mare come suo compagno di morte.

I carnefici l’hanno fatta franca o così pensano, ma non immaginano neppure che in una valle sperduta del Nord Europa, la Nemesi è stata invocata da qualcuno e sta predisponendo la sua vendetta, con un conto alla rovescia legato a mille granelli di sabbia colorata che inesorabilmente scendono in una clessidra: il countdown è iniziato per gli aguzzini, ma anche per la stessa Nemesi, che dovrà inevitabilmente affrontare il proprio passato.