Home Sport Sport Genova

Niente da fare per la Samp in dieci contro la Lazio (1-2)

0
CONDIVIDI

Niente da fare per la Sampdoria che esce sconfitta dal Luigi Ferraris di Genova per 1-2 con la Lazio in uno dei posticipi della 34^ giornata del campionato di serie A.

Un successo che porta i biancocelesti a 55 punti in classifica, con ancora qualche speranza di agganciare la zona Europa, mentre la spegne del tutto per la Samp.

La Lazio chiude 0-2 il primo tempo con una doppietta di Caicedo, ma nella ripresa i blucerchiati, anche se in 10 per l’espulsione di Ramirez, riducono le distanze con il solito Quagliarella che più volte sfiora il pareggio.

Da notare anche la traversa presa da Immobile.

Il Tabellino

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Sala (37’st Gabbiadini), Ferrari, Colley (16’pt Tonelli), Murru, Praet, Ekdal, Linetty (1’st Jankto); Ramirez; Defrel, Quagliarella. A disposizione: Belec, Rafael Cabral, Junior Tavares, Bereszynszki, Sau, Vieira, Barreto, Saponara, Caprari. Allenatore: Giampaolo.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Romulo (13’st Marusic), Parolo, Lucas Leiva, Cataldi (22’st Badelj), Lulic; Correa; Caicedo (8’st Immobile). A disposizione: Guerrieri, Bruno Jordao, Proto, Pedro Neto, Patric, Luiz Felipe, Zitelli. Allenatore: Simone Inzaghi.

ARBITRO: Maresca di Napoli.

MARCATORI: 2’pt e 19’pt Caicedo (L), 12’st Quagliarella (S)

NOTE: Espulso Ramirez (S) al 44’pt per doppia ammonizione. Ammoniti: Ferrari, Ramirez, Tonelli, Murru, Sala (S); Acerbi, Wallace, Lulic (L). Recupero: 2’pt – 4’st. Calci d’angolo: 4-1 per la Lazio.