Home Economia Economia Genova

New Log, avviate procedure licenziamento collettivo dei lavoratori

0
CONDIVIDI
New Log, licenziamento collettivo per 27 lavoratori

Brutte notizie per i lavoratori della New Log, azienda che opera in appalto a Postel. Per 27 di loro che lavorano a Multedo ed 8 presso l’appalto gestito dal Consorzio Metra e affidato a Postel, l’azienda ha avviato le procedure di licenziamento collettivo.

Da oltre 20 anni, passando attraverso vari subappalti, i lavoratori, in 30, gestiscono per conto di Postel le cosiddette poste massive vale a dire imbustamenti e spedizioni di grandi quantità di corrispondenza in via Multedo di Pegli 8.

Postel ha prodotto un piano industriale che prevede la chiusura dello stabilimento di Genova Multedo che occupa quasi 30 lavoratori e hanno cominciato a smontare e trasferire i macchinari in altre città.

Ieri, venerdì 5 ottobre la New Log, con comunicazione alle Rsa, ha avviato le procedure di licenziamento collettivo per 27 lavoratori.

Diversi sono stati gli incontri con l’azienda e le Istituzioni, ma alla fine senza risolvere il problema.

Così da venerdì 14 settembre l’assemblea dei lavoratori ha proclamato lo sciopero a tempo indeterminato, permanente: oggi siamo al 22° giorno.

“Si tratta di un ulteriore grave colpo all’economia e all’occupazione nella nostra Genova – spiegano dalla Cub che rappresenta 27 lavoratori – che consideriamo inaccettabile in un momento nel quale tutti annotano la sofferenza di una città spaccata in due con 43 morti da piangere e con un tasso di disoccupazione che supera il 15%.

Chiediamo la solidarietà della città tutta e dei lavoratori perché la chiusura di una fabbrica e altre nuove espulsioni dal mondo produttivo è un pedaggio che non possiamo più permetterci.

Richiediamo alle istituzioni cittadine tutti gli interventi finalizzati  alla sospensione del piano industriale fino a quando non sia stata definita la completa salvaguardia dei posti di lavoro

Lunedì è prevista una nuova assemblea dei lavoratori.