Home Sport Sport Genova

Moto d’inverno in salsa ligure: Elefantrofie 2020

0
CONDIVIDI
Moto d’inverno in salsa ligure: Elefantrofie 2020

Un nome che ricorda il più famoso raduno invernale che si tiene ogni anno tra Germania ed Austria, un vero e proprio “must” per chi ami viaggiare in moto anche in inverno. Stiamo parlando ovviamente del noto “Elefantentreffen”, il raduno degli elefanti che ogni anno fa incontrare migliaia di persone che in sella alle proprie moto affrontano il freddo e la neve con il solo obiettivo di stare insieme nel nome della stessa passione. Anche in Liguria si creano esperienze simili, connotando appunto con i tratti della nostra regione incontri nel segno della passione della moto e del piacere di condividerlo.

E’ il caso di “Elefantrofie”, simpatica trasformazione del termine tedesco per indicare un raduno organizzato da Stefano Fioretti, a tutti noto come “U Garbé” titolare dell’omonimo bar ristorante di via Romairone in Valpolcevera.

Moto d’inverno in salsa ligure: Elefantrofie 2020

La quarta edizione dell’evento si è tenuta domenica 19 gennaio scorso, dove sotto un bel sole, oltre sessanta moto con un centinaio tra piloti e passeggeri si sono incontrati davanti al locale per trascorrere una giornata insieme.

Dopo le iscrizioni di rito, che hanno visto come gadget uno sgargiante berretto blu con il logo ufficiale dell’evento e adesivi da applicare a borse e bauletti, colazione per tutti e poi partenza per il giro turistico verso l’entroterra.

Moto d’inverno in salsa ligure: Elefantrofie 2020

Il lungo serpentone di due ruote a motore ha salito le curve in direzione Voltaggio, dove il sole ha lasciato il posto a nebbia e freddo.

Nonostante questo gli impavidi motard hanno sfidato anche le temperature vicine allo zero e qualche formazione di ghiaccio sulla strada, per raggiungere l’abitato di Voltaggio dove si sono scaldati grazie al clima amichevole e ad un ottimo aperitivo con bibite e focaccia per tutti.

Al termine, il gruppo ha fatto nuovamente rotta verso il mare per pranzare nel locale polceverasco con trofie al pesto e altre specialità liguri.

Moto d’inverno in salsa ligure: Elefantrofie 2020

Al termine del pranzo sono stati estratti i premi per i partecipanti più fortunati che potranno apprezzare una buona cena presso “U Garbè”.

“L’idea di fare un evento simile è nata cinque anni fa”, spiega Stefano Fioretti, “quando con un amico anche lui appassionato di moto abbiamo immaginato un evento invernale a due ruote in Liguria. Il nome deriva dal famoso motoraduno tedesco e da quello abbiamo creato il logo utilizzando l’elefante della Cagiva, che indossa il tipico berretto da marinaio. A questo abbiamo unito la Liguria e le trofie ed ecco che l’immagine è davvero completa”.

Ogni anno “Elefantrofie” vede il numero di partecipanti aumentare, segno tangibile del successo della manifestazione. Accanto a questo evento, Stefano organizza regolarmente eventi fatti di moto e buon cibo, come i “Motopranzi”, ovvero giri turistici con percorsi suggestivi e visite a luoghi di interesse, con una meta comune che è un locale tipico dove assaggiare i prodotti locali. Queste iniziative sono utili per coniugare la passione delle due ruote con la voglia di conoscere il territorio, cercando di valorizzarne le eccellenze, una carta vincente per far scoprire le mille bellezze e bontà locali che caratterizzano ogni angolo della nostra terra. (Foto di Spaziozero Servizi e Daniele Pretolesi)

Roberto Polleri

Per informazioni: pagina FB “Da U Garbé”. Email.garbe06@gmail.com Tel. 3495159359