Home Sport Sport Genova

Milan-Genoa 2-1, non basta Destro: Grifone ko per autogol

0
CONDIVIDI

Sconfitta con onore per il Genoa che, al termine di un’ottima gara, perde 2-1 contro il Milan a San Siro.

I rossoneri passano in vantaggio prima del quarto d’ora grazie a Rebic, poi sfiorano il bis con Leao. Gli ospiti si rendono pericolosi con Badelj e trovano il pari al 37′ con il colpo di testa di Destro, a segno per la quinta volta da ex. A metà del secondo tempo padroni di casa di nuovo in vantaggio con l’autogol di Scamacca.

La reazione del Genoa è veemente e nel finale un doppio salvataggio di Tomori e Kjaer su Masiello e Behrami consente al Milan di battere il Grifone.

MILAN-GENOA 2-1
13′ Rebic (M), 37′ Destro (G), 68′ aut. Scamacca (M)
MILAN (4-2-3-1): Donnarumma G.; Kalulu (62′ Dalot), Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Bennacer (73′ Tonali), Kessiè; Saelemaekers (62′ Brahim Diaz), Calhanoglu (88′ Krunic), Rebic; Leao (62′ Mandzukic). All. Pioli
GENOA (3-5-2): Perin; Goldaniga, Radovanovic, Masiello; Ghiglione (56′ Biraschi), Strootman (83′ Behrami), Badelj, Zajc, Cassata (74′ Pandev); Destro (56′ Pjaca), Scamacca (74′ Shomurodov). All. Ballardini

Ammoniti: Goldaniga
1 nuovo post