Home Cronaca Cronaca Genova

Marocchino senza Green pass non vuol scendere dal bus

0
CONDIVIDI
Flixbus a Genova Principe (foto di repertorio fb)

Gli agenti della Polizia di Stato ieri pomeriggio hanno denunciato due cittadini marocchini di 19 e 33 anni per interruzione di pubblico servizio, sanzionandoli inoltre per il mancato rispetto delle norme anti Covid.

Le volanti dell’U.P.G. e del Commissariato Centro sono intervenute in via Fanti d’Italia, dove i due nordafricani, saliti sul Flixbus diretto a Roma privi di Green pass e senza indossare la mascherina, alla richiesta degli autisti di scendere dal mezzo hanno opposto un rifiuto mettendosi seduti nell’ultima fila.

A quel punto è stata chiamato il 112. Tuttavia, all’arrivo degli agenti, i giovani stranieri hanno ancora rifiutato di indossare la mascherina.

Il 19enne è sceso dal bus, mentre il 33enne ha cominciato ad urlare e spintonare i poliziotti,  a dimenarsi e ad appigliarsi ai sedili,  spaventando i passeggeri. Per questo motivo è stato denunciato anche per resistenza a pubblico ufficiale.

Al marocchino è stato inoltre notificato il Divieto di ritorno nel Comune di Genova per tre anni a partire da ieri.

Il Flixbus è poi partito con circa mezz’ora di ritardo.