Home Cronaca Cronaca Imperia

Marocchino ruba alla Coop di Roverino: fermato, aggredisce agenti e danneggia auto

0
CONDIVIDI
Tre interventi della polizia nel weekend a Ventimiglia: indagati due stranieri e un italiano

Ieri sera agenti di Polizia sono intervenuti nel centro commerciale di Roverino a Ventimiglia bloccando un marocchino di 22 anni che, dopo essersi impossessato di alcune bottiglie di alcolici in vendita al supermercato Coop, stava scappando per strada inseguito a distanza da una guardia giurata.

La pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine ha individuato il nordafricano che scappava e lo ha inseguito bloccandolo dopo breve tempo.

Tuttavia, lo straniero ha avuto una reazione piuttosto violenta al controllo, colpendo i poliziotti e fracassando anche lo specchio laterale della volante.

Condotto negli Uffici del Commissariato, il giovane marocchino è risultato irregolare in Italia, senza fissa dimora, con precedenti di polizia e mai rimpatriato.

Pertanto, è stato denunciato in stato di libertà per furto aggravato, resistenza e danneggiamento ed è stata attivata la procedura di espulsione dal territorio nazionale.

La refurtiva è stata recuperata.

Gli agenti hanno poi rintracciato un altro straniero, di nazionalità sudanese, che si accompagnava all’indagato, ma che non è risultato implicato nel furto ed è stato quindi denunciato soltanto perché inottemperante alla normativa sugli stranieri.