Home Cronaca Cronaca Genova

Marocchino irregolare ruba zaino a turista ed aggredisce agenti

0
CONDIVIDI
Arresto Polizia (foto di repertorio)

La polizia ha arrestato un marocchino di 25 anni per rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

Ieri pomeriggio, un poliziotto delle volanti, libero dal servizio, ha notato in via Fanti d’Italia due uomini che si aggiravano vicino ad uno zaino lasciato incustodito alla fermata dell’autobus Flixbus.

Ad un certo punto, uno dei due si è posizionato in via Mura degli Zingari e, dopo essersi accertato che non ci fosse nessuno, ha fatto un cenno al complice che ha afferrato il bagaglio ed gli è corso incontro.

Il poliziotto ha subito contattato la sala operativa della questura e ha seguito i due ladri, uno dei quali si è dileguato, mentre il secondo si è nascosto dietro un muro per verificare il bottino.

Lì è stato sorpreso dall’agente e dai colleghi del Commissariato Prè, sopraggiunti sul posto, nei cui confronti ha reagito con violenza, spintonandoli e colpendoli con calci e gomitate, prima di essere bloccato.

L’uomo, irregolare in Italia e gravato da precedenti di polizia, è stato arrestato.

Lo zaino rubato è stato recuperato e sarà riconsegnato al legittimo proprietario.

Fissata per questa mattina l’udienza per direttissima.