Home Politica Politica Genova

Marocchino arrestato per rapina a Voltri, Fontana: rimpatrio immediato e pena certa

0
CONDIVIDI
Piazza Lerda a Voltri (foto di repertorio)

“Sabato sera scorso gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato per rapina alla Pam di Genova Voltri un cittadino marocchino, già noto alle Forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e per l’inosservanza della normativa sull’immigrazione e mai rimpatriato”.

Lo ha dichiarato Lorella Fontana, capogruppo della Lega in Comune.

“Il nordafricano – ha continuato Fontana – è stato sorpreso con merce non pagata oltre le casse del supermercato e per sfuggire alla cattura ha reagito brandendo un tubo di metallo, con cui prima ha minacciato e successivamente colpito l’addetto alla vigilanza, che nella colluttazione è rimasto ferito a una mano.

Successivamente, è stato arrestato dai poliziotti per rapina.

Ancora una volta è sconfortante dover constatare che episodi del genere, soprattutto in periferia, siano quasi all’ordine del giorno.

Serve una maggiore tutela per tutte le Forze dell’ordine e strumenti specifici che possano consentire la salvaguardia personale da vili attacchi come questo.

Aspetto con ansia che, come già avvenuto, qualche associazione di sinistra prenda le difese del delinquente a discapito di chi ha semplicemente fatto il suo onesto lavoro.

A nome di tutto il gruppo Lega, auguro una pronta guarigione all’addetto alla sicurezza del supermercato.

Inoltre, auspico che con l’applicazione del Dl Salvini finalmente si possa ottenere una pena certa e il rimpatrio immediato dell’assalitore straniero”.