Home Hi-Tech Hi-Tech Genova

Marketing territoriale, Bordilli e Berrino: nuova app mobile per scoprire Genova

0
CONDIVIDI
I giardini della Liguria: nuova app mobile Exploracity

Nuova app mobile. In occasione di Euroflora, Exploracity, la piattaforma di ETT S.p.A. per la scoperta del territorio realizzata sotto il patrocinio e in collaborazione con il Comune di Genova, si arricchisce del nuovo percorso “I giardini della Liguria” dedicato ai paesaggi, ai fiori e alla cultura vivaistica della Liguria che offrirà anche un’esperienza di realtà virtuale dei giardini dei più importanti Parchi e Ville Storiche di Genova e della Liguria.

Tra questi c’è anche il Parco di Villa Duchessa di Galliera che domenica 22 aprile alle ore 15, inaugurerà il restaurato scalone monumentale settecentesco che, dall’ampio Giardino all’Italiana, dà accesso gratuito a ben 32 ettari, distribuiti su tre colline, di patrimonio ambientale, artistico e storico.

Una volta scaricata gratuitamente l’applicazione, il visitatore potrà esplorare uno degli 8punti di interesse – Villa del Principe,Villa Croce, Villa Durazzo Pallavicini, Villa Duchessa di Galliera, Villa Serra di Comago a Genova; Villa Durazzo a Santa Margherita Ligure; Abbazia della Cervara a Portofino e Villa della Pergola ad Alassio- attraverso contenuti testuali e fotografici.

Inoltre, potrà accedere a una funzione di esplorazione in realtà virtuale per vivere un’esperienza immersiva e altamente suggestiva grazie a riprese e fotografie a 360°. Una visita “dentro i giardini” che sarà fruibile tramite un visore cardboard acquistabile presso lo IAT del Comune di Genova ai Parchi di Nervi.

“Exploracity – ha spiegato l’assessora comunale al Turismo Paola Bordilli – è un modo innovativo di presentare Genova e, allo stesso tempo, un nuovo modo per visitarla. Sono molto soddisfatta di offrire questa opportunità di visita virtuale dei giardini dei più importanti Parchi e Ville Storiche di Genova e della Liguria in occasione dell’importante appuntamento di Euroflora. Un progetto, Exploracity, nato dalla collaborazione tra pubblico e privato, che rappresenta oggi uno dei modelli più avanzati di fruizione di una città, come Genova, che dispone di un grande patrimonio artistico, storico e culturale, di prodotti e tradizioni distintive. L’uso della realtà virtuale consente un’esperienza immersiva da parte del turista e sono certa si rivelerà un ottimo strumento per avvicinare alla storia di Genova ogni tipi di pubblico”.

“Con la primavera i giardini della Liguria rifioriscono – ha aggiunto l’assessore regionale alla Promozione turistica e marketing territoriale Gianni Berrino – la Regione sta investendo nel turismo legato a parchi e dimore storiche sia con progetti d’eccellenza ministeriali sia con progetti europei. Importante è che i nostri splendidi parchi siano sempre più in rete, come già fanno i 5 aderenti a Liguria Garden che da oggi sono anche all’interno della app exploracity e questo permetterà al turista una più completa opportunità di visita”.