Home Cronaca Cronaca Imperia

Maltempo, salgono a nove i cadaveri rinvenuti. Uno è di un operaio di Airole

0
CONDIVIDI
Anziano di Sassello morto dopo il vaccino, Asl2 esclude correlazione

Purtroppo a quattro giorni dal maltempo che ha investito Liguria, Piemonte e Francia salgono a otto i cadaveri che sono stati trovati in mare oltre ad un corpo senza vita di un uomo trovato domenica a Trucco lungo la rive del fiume Roja a Ventimiglia.

Proprio questo è l’unico a cui si è riusciti a dare un’identità grazie al riconoscimento dei familiari. Parliamo di Carmelo Alfano, 62 anni, operaio della Dock Lanterna che stava andando in auto dalla propria casa di Airole, a Ventimiglia, quando è scomparso sulla Statale 20 invasa dall’acqua e dal fango. I colleghi si erano insospettiti non vedendolo arrivare al lavoro.

Ora i familiari chiedono di accertare eventuali responsabilità sulla mancata chiusura della strada sul fiume.

Per gli altri otto corpi le Autorità italiane sono in contatto con quelle francesi, perché si ritiene si tratti di vittime dell’alluvione che ha colpito la Francia con i corpi portati dal mare in tempesta sulle coste nell’estrema Liguria di ponente.