Home Cultura Cultura Genova

Le origini genovesi di Moto Guzzi

0
CONDIVIDI
La conferenza sulle origini genovesi di Moto Guzzi

Forse tutti non sanno che una tra le più famose case motociclistiche d’Italia, nonostante la storica sede a Mandello del Lario, abbia invece origini liguri.

Stiamo parlando della Moto Guzzi, marchio fondato nel 1921 appunto da un genovese, Giorgio Parodi che con il socio Carlo Guzzi, in Corso Andrea Podestà presso lo studio del notaio Cassanello in data 15 marzo 1921, sigla la nascita del marchio dell’aquila dorata.

La conferenza sulle origini genovesi di Moto Guzzi

Per scoprire di più sulle origini locali di questa azienda, due importanti conoscitori della storia non solo a due ruote, hanno presentato un’interessante conferenza dal titolo appunto “Moto Guzzi, moto genovese”.

L’evento si è svolto nell’ambito dei martedì promossi da “A Compagna”, nota organizzazione cittadina sempre alla ricerca delle radici storiche della nostra regione, e qui hanno raccontato lo sviluppo della casa motociclistica.

La conferenza sulle origini genovesi di Moto Guzzi

I relatori, Elena Bagnasco, nipote di Giorgio Parodi e Luca Pittaluga appassionato della due ruote lariana, hanno illustrato ad un pubblico variegato ed attento, nella splendida cornice dell’Aula San Salvatore in piazza Sarzano, interessanti risvolti della storia di questo famosissimo marchio, con un occhio però al futuro.

Nel 2021 infatti, la Moto Guzzi festeggerà il proprio centenario e, Elena Bagnasco in prima persona è impegnata nell’organizzazione del grande evento celebrativo con una finalità benefica, in ricordo del nonno fondatore, proprio nel capoluogo ligure.

La conferenza sulle origini genovesi di Moto Guzzi

A questo scopo ha creato un’associazione che sta prendendo rapidamente campo tra i guzzisti e non solo tra questi. Giorgio Parodi era, non solo un imprenditore ma anche un grande pilota aeronautico ed infatti gli appassionati di volo lo ricordano ancora con grande ammirazione per le imprese che ha compiuto, non in sella ad una moto ma in cabina di pilotaggio.

Per saperne di più sugli eventi legati alla figura del fondatore della casa motociclistica potete consultare il sito: www.giorgioparodi.it

Roberto Polleri (Foto di Daniele Pretolesi)

La conferenza sulle origini genovesi di Moto Guzzi