Home Cultura Cultura Savona

Le mostre d’arte nel comprensorio ingauno

A Marmoreo, Albenga, Alassio e Loano tante mostre per gli appassionati d'arte contemporanea

0
CONDIVIDI

SAVONA- 6 AGOS. Per gli appassionati di arte, dopo la lunga chiusura per la Pandemia, sono riprese nel comprensorio ingauno le mostre ed esposizioni. In corso vi sono tante mostre davvero interessanti: ve ne segnaliamo alcune.

A Marmoreo (frazione del Comune di Casanova lerrone) da sabato pomeriggio alle ore 18 si aprirà la decima edizione di “Arte in campagna”, mostra di dipinti, sculture e fotografia a cura di ETRA e Marmoreo Comunità Creativa, presieduta dalla curatrice della mostra Enrica Cremonini. Ad introdurre l’ esposizione sarà il professor Lorenzo Rossi.
“In questi anni – ci ha spiegato la Cremonini- Arte in Campagna ha ospitato più di 250 artisti, tanti presenti anche quest’anno in occasione di questo importante anniversario, artisti locali e non, noti anche a livello internazionale che hanno apprezzato il concetto e lo stile dell’evento ma anche artisti emergenti di talento e giovani studenti”.
La decima edizione della mostra “Arte in campagna” con dipinti, sculture e fotografie, proseguirà fino al 14 agosto; per avere maggiori informazioni e dettagli è possibile visitare le pagine sui Facebook e Instagram, o su Internet hashtag #arteincampagna #camminarrando.

Ad Albenga alla Galleria Punto Arte di Paola Maestri in Via Mazzini,1 prosegue la interessante collettiva con 22 artisti dal titolo: “Arte in amicizia”. Questi i nomi dei partecipanti: Marinella Azzoni, Pino Balda, Ennio Bestoso, Manuela Bruzzone, Olga Dvoryanskaya, Giulio Fabbrini, Giuseppe Ferrando, Flavio Furlani, Laura Lazzati, Giovanna Lupi, Paola Maestri, Paola Moreno, Gino Pisanello, Maria Rosa Ravera, Ciso Risso, Cristina Sartore, Renza Sciutto, Stevenazzi, Beatrice Turra, Luisa Vincini, Antonella Zanardi e Lauretta Ziccone.

Sempre ad Albenga, in piazza dei Leoni, proseguono le mostre estive nella bella cornice della sede espositiva della sezione ingauna dell’ Ucai (Unione Cattolica Artisti Italiani).
Fino a a domani agosto, in esposizione, con un bel numero di opere ciascuna, il trio femminile Marinella Azzoni, Marisa Borra e Beatrice Turra.
L’ orario della mostra è i seguente: dalle 18 alle 23.

Ad Alassio nella Galleria d’ Arte ArtEmy sono in mostra (fino all’ 8 agosto, nell’ esposizione dal titolo Fuori dal nulla) opere di Emanuela Congedo ed Anais Tiozzo. Nei giorni scorsi la Congedo ha anche presentato un suo libro edito da Mondadori- Cairo Editore dal titolo: “ Corpo anima e mente”. All’ evento erano presenti fra gli altri la critica d’arte Francesca Bogliolo, l’ artista Domenico Monteforte, il responsabile editoriale Carlo Motta, il capocomico e regista Nello Simoncini, la cantante Elettra Massucci e l’artista Rudy Mascheretti.

Ad Alassio la Galleria d’Arte Contemporanea Wikiarte, in collaborazione con la Galleria Artender di Alessandro Scarpati, presenta la collettiva, curata da Deborah Petroni, “Summer Art Wikiarte”.
Questi gli artisti in mostra, fino al 20 agosto: Andrea Sangalli, Angelo Licari, Bernard Merces, Bicio, Ezio Tambini, Francesca Guariso, Gian Luca Galavotti, Giovanna Regazzi, Keki, Leonardo Ciccarelli, Luca Tridente, Marco Fajer, Mario Esposito, Mauro Martin, Michele Pucacco, Nicola Nunziati, Nicola Pica, Odile Chalmin, Roberto Re, Ronak Moshiri, Sabino Galante, Sauro Benassi, Stefano Manzotti, Rubens Fogacci, Julian T, Paolo Pastorino, Vittorio Valente, Chiara Ripoli ed Alessandro Butera.
Questo l’orario della Galleria: dalle 20 alle 23 giovedì, venerdì, sabato e domenica.

A Loano è ritornata ad esporre “Nice” Piana, al secolo Domenica Piana. Ex insegnante di Lingue nelle scuole superiori, genovese di nascita, educazione piemontese e rivierasca d’adozione, è anche una scrittrice di talento con numerosi romanzi all’attivo (con lo pseudonimo di Dominique Rolland).
Allieva dell’ Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova, ha iniziato la sua carriera artistica giovanissima. Ha al proprio attivo molte personali e collettive di rilievo ed è stata anche invitata ad esporre nel 2004 nel Castello di Lione nell’ ambito delle manifestazioni collaterali alla Biennale Internazionale d’ Arte.
In esposizione 44 opere che vanno dagli anni ’70 ad oggi.
La mostra è visitabile, negli orari di apertura del Comune loanese, fino a domani.
CLAUDIO ALMANZI