Home Cultura Cultura Genova

Le maschere delle donne nel tempo, un evento a Palazzo Reale

0
CONDIVIDI
Le maschere delle donne nel tempo, un evento a Palazzo Reale

Una giornata di fine carnevale tra arte, maschere e cultura di genere animata dai ragazzi e le ragazze della CET L’isola di Arturo, un momento per imparare divertendosi, con ingresso libero e gratuito.

Giovedì 7 marzo 2019 dalle ore 10 alle ore 16 i ragazzi e le ragazze della CET L’Isola di Arturo gestita dalla Cooperativa Agorà, condurranno i visitatori di Palazzo Reale alla scoperta delle sue grandi bellezze, diventando “miniguide per un giorno”.

L’idea è quella di proporre un itinerario sui generis per festeggiare la fine del Carnevale, accompagnati da un vero e proprio giullare di corte, che condurrà gli ospiti in un percorso che indaga il femminile, attraverso le maschere ed opere “viventi”, nel corso del tempo. P

rotagonisti della giornata saranno i ragazzi tra gli 8 e i 17 anni della struttura di Molassana, che interpreteranno e incarneranno varie opere scelte, indossando maschere da loro realizzate nel corso di un laboratorio ospitato in questi mesi dal Museo di Palazzo Reale.

Ecco allora che il Carnevale e le maschere diventano un escamotage per proporre un percorso artistico-culturale in continuo divenire, che permette ai ragazzi e ai visitatori di scoprire opere legate ai concetti fondamentali di emancipazione femminile, di cultura di genere e soprattutto al rispetto dell’altro.

“Tutto questo diventa possibile partendo da una grande risorsa territoriale, quale è il Palazzo Reale – spiega Alessandra Grasso di Agorà – un vero e proprio scrigno di bellezze aperto alla città, che consente di proporre ai visitatori di ogni età un incredibile immersione nell’arte e nella storia”.

La CET (l’acronimo sta per Comunità Educativa Territoriale) “Isola d’Arturo” è una struttura gestita dalla Cooperativa Agorà per conto del Comune di Genova, in cui vivono alcuni minori, mentre altri la frequentano esclusivamente durante il giorno. Il servizio è attivo da oltre quindici anni nel quartiere genovese di Molassana, dove gli ospiti svolgono laboratori ed attività sociali e culturali, molto spesso in rete con altre strutture pubbliche e private presenti sul territorio.

Da gennaio 2019 la CET ha iniziato una collaborazione con Palazzo Reale, a seguito dell’invito fatto dai curatori del Museo, che si sono dimostrati particolarmente sensibili al tema dell’accessibilità e al contrasto alle povertà culturali e sociali delle nuove generazioni. L’evento del 7 marzo è il primo frutto di questo importante sodalizio.

Per info isoladiarturo@consorzioagora.it – Maura Gamalero cell. 344.2031050

Roberto Polleri