Home Cronaca Cronaca Genova

Ladre croate scoperte dalla vicina mentre tentano furto in casa: arrestate

0
CONDIVIDI
Furto casa (immagine di repertorio)

Nel primo pomeriggio di ieri, i poliziotti delle volanti dell’U.P.G. hanno arrestato, in via della Zebra a Marassi, per tentato furto in abitazione, due donne di 26 e 33 anni di origini croate, entrambe residenti in provincia di Frosinone e pluripregiudicate per reati contro il patrimonio.

L’intervento tempestivo della volante è stato possibile grazie alla segnalazione di una cittadina che, avendo sentito dei rumori sospetti nel ballatoio, ha guardato dallo spioncino notando le due giovani armeggiare vicino alla porta dei vicini di casa partiti per le vacanze.

I poliziotti, in continuo contatto telefonico con la donna, hanno rintracciato le due ladre che nel frattempo erano salite ai piani superiori in cerca di un altro uscio da forzare.

Le due donne sono state trovate in possesso di un cacciavite a taglio e una piccola piastra in plastica ottenuta da una confezione di olio per corpo, abitualmente utilizzata dai topi d’appartamento per forzare le serrature.

Accompagnate in Questura per la compilazione degli atti, saranno giudicate con rito per direttissima nella mattinata odierna.