Home Politica Politica La Spezia

La Spezia, torna il divieto di alcol per strada dalle 21 alle 6: sanzioni fino a 500 euro

0
CONDIVIDI
Assessore alla Sicurezza Gianmarco Medusei (Lega) con sindaco Pierluigi Peracchini (Lista civica Spezia vince)

Alcol vietato in molte zone a rischio sicurezza del centro città e nel quartiere Umbertino alla Spezia, dove specialmente nei fine settimana va in scena la cosiddetta “movida”.

Il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini oggi ha firmato un’ordinanza, in vigore da domani, che vieta dalle 21 alle 6 la vendita e la somministrazione di bevande, anche per asporto.

La somministrazione dopo tale orario sarà permessa solo nei dehors e nelle aree gestite dai locali.

L’ordinanza sarà in vigore fino al 24 giugno, ma è probabile che venga estesa al restante periodo dell’estate per prevenire fenomeni di degrado e a tutela della sicurezza e della quiete pubblica.

La sanzione prevista per chi sgarra è fino a 500 euro (300 euro in misura ridotta) con la segnalazione all’ufficio commercio per eventuali limitazioni all’attività commerciale che trasgredisce.

Una simile ordinanza era già stata firmata l’anno scorso dal sindaco della Spezia e aveva ottenuto “buoni risultati”.