Home Cultura Cultura Mondo

La Filarmonica Sestrese in Germania al Festival Giovani Musicisti d’Europa

0
CONDIVIDI
L'ensemble al completo della Filarmonica Sestrese

 

La Filarmonica Sestrese va in trasferta in Germania al Festival Internazionale dei Giovani Musicisti d’Europa di Bad Orb: un omaggio alle 43 vittime del crollo del Ponte Morandi.

La storica Filarmonica del ponente cittadino genovese è stata invitata per tre giorni, da domani 7 al 9 settembre, a partecipare in rappresentanza dell’Italia al Festival Internazionale dei Giovani Musicisti d’Europa che si tiene a Bad Orb in Germania sotto l’egida della Comunità Europea.

Al Festival partecipano circa 40 complessi musicali provenienti da 13 nazioni, Austria, Norvegia, Olanda, Russia, Islanda, Lettonia, Polonia, Gran Bretagna, Francia, Slovenia, Repubblica Ceca, Belgio, Ungheria, Svizzera e Germania e la Filarmonica ha l’alto onore di tenere il Concerto di Gala di sabato 8 sera alla Konzerthalle forte del prestigio artistico internazionale ma anche della più vecchia data di fondazione 1845. Durante il concerto, diretto dal Maestro Matteo Bariani, il compositore e direttore d’orchestra olandese Jacob de Haan dirigerà un suo brano inedito. Prestigio dunque, ma anche soddisfazione per i giovani e la città tutta di Genova cui il Comune ha dato il patrocinio insieme al Ministero dei Beni e Attività Culturali, al Municipio VI Medioponente e alla Regione Liguria.

Il Maestro Matteo Bariani

Ci sarà un momento di incontro con la Comunità di Italiani che vivono e lavorano in Germania e che portano alto il nome del nostro Paese.

Inoltre, la compagine musicale genovese ha un motivo in più per prendere parte a questa manifestazione: l’attuale situazione europea e mondiale “obbliga” a dover ribadire con forza che i genovesi – in rappresentanza di tutti gli italiani –  si sentono cittadini d’Europa e del Mondo ma di un’Europa e di un Mondo dove vengano rinforzati i valori di libertà, solidarietà, giustizia e opportunità per tutti a cui ognuno ha diritto insieme ai doveri verso gli altri e soprattutto ai più deboli ed emarginati affinchè ogni Paese della Comunità faccia la sua parte.

Ma il sodalizio artistico genovese ha anche un compito morale da assolvere: ricordare in questo importante incontro internazionale il dolore della città capoluogo ligure. Infatti l’apertura del concerto alla Konzerthalle con la Sinfonia dell’opera di Giuseppe Verdi “Nabucco” sarà dedicata alle 43 vittime del crollo del Ponte Morandi, alle loro famiglie e a tutti coloro che stanno vivendo momenti di sofferen-za. Inoltre il ricavato della vendita dei CD della Filarmonica Sestrese sarà devoluto alle famiglie delle 43 vittime.

Filarmonica Sestrese, Via Goldoni, 3 16154, Genova, tel. 0106531778, e-mail info@filarmonicasestrese.com

Marcello Di Meglio