Home Cultura Cultura Genova

La cultura arriva a casa: iniziativa della biblioteca Benzi di Voltri

0
CONDIVIDI
La cultura arriva a casa: iniziativa della biblioteca Benzi di Voltri

E’ un nuovo servizio del tutto innovativo quello denominato “Cultura a domicilio” e partito a metà aprile: offre la possibilità alle persone anziane di mettersi in contatto telefonico con la biblioteca per esprimere le proprie preferenze di lettura e per prenotare una visita degli operatori della biblioteca che porteranno a domicilio una selezione di libri e riviste dalle quali ciascuno potrà scegliere cosa tenere in prestito.

La visita si potrà ripetere ogni mese per ritirare i libri letti e lasciarne di nuovi.

“La lettura è il viaggio di chi non può prendere un treno” e, se questa affermazione di Francis de Croisset è valida per tutti, lo è doppiamente per le persone maggiormente avanti con gli anni, soprattutto se vivono da sole. “Il servizio nato da poco è promosso dalla biblioteca Benzi e nasce proprio con la finalità di offrire l’evasione ed il conforto che un buon libro può procurare alle persone appartenenti alla fascia della terza età”, spiega Sabina Carlini responsabile della biblioteca, “garantendo così un avvicinarsi o riavvicinarsi alla lettura, per coloro che non hanno la possibilità di recarsi in biblioteca per scegliere un libro da portarsi a casa in prestito”.

Per il momento, la biblioteca si rivolge agli anziani residenti a Voltri e limitrofe zone collinari quali Crevari, Fabbriche, Fiorino ed Acquasanta: in quest’area vasta risiedono ben 2.043 persone che hanno raggiunto o superato i 75 anni. Di queste, sono addirittura 866 quelle che vivono sole secondo i dati statistici del gennaio 2018-

Obiettivo del servizio è quello di costituire un gruppo formato da “nuovi utenti a distanza” per poter offrire a ciascuno di loro il proprio viaggio, anche se non possono prendere un treno: non escludere nessuno dal piacere della lettura, tema che è la mission primaria di ogni biblioteca.

“Cultura a domicilio” è un servizio gestito ed attuato dagli operatori comunali della biblioteca Benzi ed è completamente gratuito, per informazioni si può contattare il numero 3317270598 il lunedì dalle ore 9.00 alle ore 18.00.

Una lodevole iniziativa che porta ancora l’attenzione sul fascino ed il potere della carta stampata, oggi un po’ surclassata dalla potenza dei mezzi di comunicazione alternativi che offrono un’immediatezza ed uno svago molto immediato, tuttavia tendono a sacrificare l’aspetto immaginativo che solo un libro sa offrire.

Roberto Polleri