Home Sport Sport Genova

Inter-Genoa 4-0, poker a San Siro: Motta rischio esonero

0
CONDIVIDI
Criscito

Disastro Genoa che cede 4-0 a San Siro contro l’Inter in una partita dove il Grifone non è mai sceso in campo.

Ora Thiago Motta rischia l’esonero con Diego Lopez in pole.

Doppietta di Lukaku, che apre il match di testa e poi fornisce l’assist per il 2-0 di Gagliardini. Nella ripresa sempre il belga protagonista: lascia il rigore del 3-0 ad Esposito (primo gol in A per lui alla prima da titolare) e cala il poker con un mancino all’incrocio

INTER-GENOA 4-0
31′ e 71′ Lukaku, 33′ Gagliardini, 64′ rig. Esposito

 

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva (75′ Lazaro), Vecino, Borja Valero, Gagliardini (72′ Sensi), Biraghi (78′ Dimarco); Esposito, Lukaku. All. Conte

GENOA (4-3-1-2): Radu; Ghiglione, Biraschi, Romero, Criscito; Cassata, Radovanovic, Jagiello (62′ Rovella); Agudelo; Sanabria (75′ Cleonise), Pinamonti (72′ Favilli). All. Thiago Motta

Ammoniti: Cassata (G), Bastoni (I), Romero (G), Agudelo (G), Favilli (G)