Home Hi-Tech Hi-Tech Genova

Il più grande iceberg del mondo si è staccato in Antartide

0
CONDIVIDI
Il più grande iceberg del mondo si è staccato in Antartide

Il più grande iceberg del mondo, situato nel cuore del gelido Mare di Weddell, in Antartide, si è appena sganciato dalla piattaforma di ghiaccio Ronne.

L’enorme blocco ghiacciato si è formato dal lato occidentale della piattaforma di ghiaccio Ronne, che giace nel mare di Weddell, in Antartide il  colossale pezzo di ghiaccio, ha una caratteristica forma a dito ed è stato chiamato A-76, misura circa 4.320 kmq, è lungo 170 chilometri e largo 25 chilometri quanto il Molise. Attualmente è il più grande berg del mondo.

E’ stato individuato dal British Antarctic Survey e confermato dal National Ice Center degli Stati Uniti utilizzando le immagini Copernicus Sentinel-1. La missione Sentinel-1 è composta da due satelliti in orbita polare che si basano su immagini radar ad apertura sintetica in banda C, che restituiscono dati indipendentemente dal fatto che sia giorno o notte, permettendoci di visualizzare tutto l’anno regioni remote come l’Antartide.

L’enormità del berg lo rende il più grande del mondo, strappando il primo posto all’iceberg A-32A (di circa 3.880 kmq) che si trova nel Mare di Weddell. In confronto, l’iceberg A-74 che si è rotto dalla piattaforma di ghiaccio di Brunt all’inizio di quest’anno, era di soli 1.270 km quadrati. ABov