Home Consumatori Consumatori La Spezia

I funghi di Zum Zeri su una rete tv franco tedesca

0
CONDIVIDI
I funghi di Zum Zeri su una rete tv franco tedesca

I funghi e le bellezze naturali del territorio di Zeri trovano spazio su Arte Tv Arte la rete televisiva franco-tedesca a vocazione europea di servizio pubblico, con sede a Strasburgo e con una ricca programmazione di magazine di approfondimento, concerti e documentari.

Dallo scorso anno Arte è trasmessa anche sui canali italiani, in 5 lingue europee e con alcuni speciali e programmi  nella nostra lingua.

Il team di Arte e della produzione di Florian Tv coordinata dalla regista Lorenza Castella ha passeggiato nei boschi di Zum Zeri famosi oltre che per la neve, per i suoi eccellenti funghi filmandone la raccolta in una stagione, non ancora terminata, che ha riservato grandi soddisfazione per gli appassionati fungaioli.

Ma il fungo non è solo la passione della ricerca, ma è anche l’amore e il rispetto della natura e la gastronomia.

Dopo averli raccolti grazie all’ospitalità di Maurizio Viaggi responsabile della stazione invernale di Zum Zeri e di Tiziana Arena titolare dell’agriturismo “La Vecchia Cascina” di Adelano dove, nella sua accogliente cucina. lo chef della rinomata “locanda a Km Zeri” di Patigno Cristian Verrilli li ha cucinati illustrando le molteplici opportunità che il fungo riserva per gli appassionati della buona cucina.

Una opportunità di promozione per Zeri che quest’anno ha riservato ai turisti le grandi opportunità di un territorio ricco di bellezze ambientali, sportive e gastronomiche.

La stagione dei funghi è una di quelle e se il meteo si conferma potrà ancora proseguire con nuova crescita di funghi e appuntamenti gastronomici a loro dedicati nei ristoranti del territorio in particolare a Zum Zeri dome Domenica 20 e 27 ottobre al fungo sarà dedicata una apposita rassegna gastronomica con menù ricchi di funghi porcini ma anche di quelli meno rinomati, ma non per questo meno gustosi, come i galletti..

Zum Zeri oggi si dedica al fungo ma sta già pensando all’ormai imminente, tutti lo sperano, stagione invernale. Molte novità attendono gli appassionati, dall’innevamento artificiale, all’ampliamento delle piste che le renderanno più divertenti e sicure.

L’albergo “Gran Baita Lunigiana” sta ricevendo un profondo restyling  per accogliere tutto l’anno turisti, scolaresche, gruppi sportivi e appassionati. Zeri vuole ed è impegnata a tornare ad essere un punto di riferimento turistico per tutto un territorio vasto che va dalla Toscana, all’Emilia e la Liguria.