Home Cronaca Cronaca Genova

Guineano pluripregiudicato sfascia saletta pronto soccorso: bloccato dalla Polizia locale

0
CONDIVIDI
L'ingresso del pronto soccorso del San Martino (immagine di repertorio)

Era stato fermato dalla Polizia di Stato dopo che aveva danneggiato 8 scooter parcheggiati

L’altra sera gli agenti della Polizia Locale sono dovuti intervenire presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale San Martino, in quanto un 31enne pluripregiudicato dava in escandescenze e, con violenza, stava danneggiando gli arredi.

L’uomo, un guineano pluripregiudicato, era stato portato al San Martino dalla Polizia di Stato che lo aveva denunciato per il danneggiamento di 8 ciclomotori posteggiati in corso Italia e quindi lo aveva prelevato dalla ringhiera su cui era in bilico e dalla quale rischiava di cadere nel sottostante scogliera.

Lo straniero, mentre si trovava in una saletta del pronto soccorso, si è scagliato contro gli arredi, facendo volare sedie e rompendo tutto quello che gli capitava sottomano.

Gli agenti del Pronto intervento, specializzati in Tso, sono intervenuti per fermare la furia dell’uomo ed impedire che facesse male a sé stesso e ad altre persone.