Home Cronaca Cronaca Genova

Genovese ubriaco litiga davanti ad un bar ed aggredisce agenti: arrestato

0
CONDIVIDI
Polizia (foto di repertorio)

Agenti di polizia, ieri sera, hanno arrestato in via Donghi un 40enne genovese, pluripregiudicato, per lesioni aggravate, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale.

L’uomo si è reso protagonista di una violenta lite avvenuta presso un bar di via Donghi, spesso teatro di liti tra le persone ubriache e moleste che stazionano quotidianamente nei pressi del locale, come più volte segnalato dai cittadini residenti.

All’arrivo degli agenti, i contendenti si erano già allontanati tranne il 40enne trovato visibilmente ubriaco, con graffi e tracce di sangue sul corpo e sui vestiti e ancora molto agitato. Alla richiesta dei documenti ha dato in escandescenza sputando sangue misto a saliva all’indirizzo degli agenti, mordendoli e  colpendoli con calci e pugni, provocando loro ferite giudicate guaribili in 10 e 7 giorni.

L’uomo sarà processato questa mattina con rito per direttissima.